Inaugurato il nuovo campo polivalente per gli studenti al “Pertini-Montini-Cuoco”

21

nicolodi inaugurazione campoCAMPOBASSO – Un giorno di festa dedicato allo sport e alla condivisione. A Campobasso un nuovo impianto sportivo polivalente, idoneo per pallavolo e pallacanestro, è stato inaugurato nella sede dell’Istituto Biotecnologico di via Scardocchia. Un campo che invoglia a fare sport, fa rinascere la voglia di socializzazione, stimola una sana condivisione. Taglio del nastro alla presenza di due testimoni d’eccezione: Giuditta Nicolodi e Marco Santucci.

“Iniziativa importantissima perché lo sport di squadra unisce ed è bello promuoverlo proprio nella scuola. Ai giovani atleti dico di coltivare lo sport perché unisce e fa vivere nuove esperienze che ci fortificano preparandoci ad affrontare la vita nel migliore dei modi” ha detto ai ragazzi la giocatrice della Magnolia Basket Femminile di Rovereto (Trentino), una carriera fatta di esperienze importantissime a Venezia, Trieste, Vigarano, Lucca, Sesto San Giovanni, Ragusa e poi Campobasso. Ha giocato anche con la nazionale A nel 2019. Santucci, che ha lasciato Campobasso appena maggiorenne per poi rientrare, dopo vent’anni, nel capoluogo molisano è stato accolto al suo ritorno da un grande entusiasmo. “Consiglio ai giovani di proseguire gli studi senza perdere di vista lo sport perché con spirito di sacrificio è possibile conciliare entrambi gli impegni. Perseguite gli obiettivi con passione e tenacia, raggiungerete i vostri traguardi” ha esortato il giocatore e capitano della Volley Maschile EnergyTime Spike Devils Campobasso.

Il nuovo campo, realizzato con i fondi del decreto legislativo n. 73 del 25 maggio 2021 “Sostegni bis” rappresenta una nuova risorsa, fondamentale per la ripartenza, ha sottolineato il dirigente scolastico Umberto Di Lallo. Un ulteriore spazio di aggregazione nato grazie a risorse e creatività messe in campo da una splendida squadra di lavoro che si è attivata per superare un momento difficile ha commentato Maria Luisa Forte, la Dirigente dell’Ambito III di Campobasso dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Molise.

Un invito a praticare sport e a saper custodire il nuovo impianto è stato l’auspicio dell’assessore allo Sport del Comune di Campobasso Luca Praitano, messaggio rilanciato dal presidente del Coni Molise Vincenzo D’Angelo. Angelo Campofredano di Sport e Salute ha rimarcato l’importanza di fare movimento evidenziando come le regole dello sport possano essere vantaggiosamente applicate anche alla vita.

Don Giampaolo Boffelli, della chiesa Mater Ecclesiae del capoluogo, ha benedetto l’impianto sportivo insieme alla nuova sala didattica multimediale, uno spazio versatile che si arricchirà anche di un angolo dedicato alla robotica. Una scuola che si distingue per vitalità, in perenne movimento, pronta a mettersi in gioco ed attenta a migliorarsi costantemente.