Incendi in due appartamenti a Bonefro e Campobasso, 8 intossicati

BONEFRO – Capodanno con molti interventi dei Vigili del Fuoco, tra cui due per incendio in appartamenti a Bonefro e Campobasso, dove sono rimaste intossicate otto persone.

A Bonefro, intorno alle 9.30, è andata a fuoco un’abitazione in via Roma: sul posto è intervenuta la squadra dei pompieri del distaccamento di Santa Croce di Magliano. Le fiamme hanno interessato il secondo piano di una palazzina, probabilmente a causa del cattivo funzionamento della canna fumaria di una caldaia. Al momento del rogo nell’abitazione si trovavano due adulti ed un bambino: il 118 ha sottoposto subito ad un primo soccorso le tre persone rimaste intossicate.

Altro incendio alle 5 di ieri mattina a Campobasso in un appartamento al terzo piano. All’arrivo delle squadre di vigili, le lingue di fuoco uscivano da tre finestre e cinque persone, quattro adulti tra cui una donna incinta e un bambino, chiedevano aiuto da un balcone. Con un’autoscala sono stati raggiunti e portati a terra per essere affidati al 118.