Interazione fra istituti scolastici e Comune: approvati quattro progetti di formazione

28

CAMPOBASSO – Il Comune di Campobasso apre le porte agli studenti che si affacciano al mondo dell’occupazione e lo fa accogliendoli negli uffici di Palazzo San Giorgio, proponendo quattro progetti di alternanza scuola-lavoro con altrettanti istituti del capoluogo molisano coinvolti nell’iniziativa.

I ragazzi saranno accompagnati nel loro percorso da un docente-tutor interno designato dalle istituzioni scolastiche interessate e da un tutor formativo designato dal Comune di Campobasso che collaborerà con gli insegnanti per la progettazione, l’organizzazione e la valutazione dell’esperienza di alternanza, garantendo la formazione anche attraverso lo studio di un percorso formativo personalizzato.

Le scuole coinvolte nel programma sono quattro: il Liceo Classico “Mario Pagano”, il Liceo Giuseppe Maria Galanti, l’Istituto Leopoldo Pilla e l’Istituto Sandro Pertini.

Il primo progetto vedrà il via il prossimo 14 Marzo, prevede la partecipazione di 22 studenti e vedrà in prima linea gli studenti del Liceo Classico “Mario Pagano”.

Di seguito le parole del Sindaco Antonio Battista:

Anche il Comune vuole aprire le porte al mondo della scuola offrendo ai ragazzi  la possibilità di immergersi, anche se per un breve periodo di tempo, nel mondo del lavoro offrendo loro la possibilità di orientarsi e di affacciarsi sulla difficile realtà occupazionale, realtà che per i giovani rappresenta lo step successivo agli anni passati tra i banchi di scuola. I progetti di alternanza scuola-lavoro diventano un’importante occasione di crescita, e un laboratorio per mettere in pratica molte delle nozioni imparate in aula. Agli studenti che svolgeranno il percorso di formazione nel Comune di Campobasso vanno il mio personale benvenuto e l’augurio di una proficua esperienza all’interno degli uffici municipali“.