Isernia, 19enne litiga con i genitori e sparisce di casa: ritrovata salva

103

La giovane si era allontanata di casa  manifestando l’intenzione di volersi togliere la vita. La stessa è stata rintracciata nei pressi di corso Risorgimento

foto CC con ragazzaISERNIA – Sono stati i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Isernia a ritrovare una studentessa 19enne, allontanatasi da qualche giorno dalla propria abitazione dopo aver litigato con i genitori, manifestando l’intenzione di volersi togliere la vita.

La Centrale Operativa del Comando Provinciale, ha diramato via radio le ricerche della ragazza a tutte le pattuglie dell’Arma in servizio esterno, descrivendo i suoi connotati.

La vicenda si è conclusa a lieto fine quando i Carabinieri hanno rintracciato la 19enne nei pressi di corso Risorgimento, in evidente stato confusionale, affidandola successivamente al personale del 118 per le cure del caso.