Isernia, abbandono rifiuti: nuovi interventi dei Carabinieri Forestali

carabinieri forestaleISERNIA – Nell’ambito di mirati servizi predisposti dal Comando Gruppo Carabinieri Forestale di Isernia, tre persone sono finite nei guai per reati riguardanti la gestione illecita di rifiuti. Nel dettaglio, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Isernia, nel mese di luglio, si imbattevano in un deposito incontrollato di rifiuti speciali non pericolosi, realizzato su un’area di proprietà comunale.

I militari, al fine di incastrare i responsabili dell’abbandono di rifiuti nella citata area, avviavano un’attività di indagine, con l’ausilio di videotrappole. L’esito dell’attività consentiva di individuare i tre responsabili dell’abbandono dei rifiuti che, utilizzando un furgone, raggiungevano l’area interessata, e dopo essersi accertati che non vi fosse nessuno nei paraggi, scaricavano dal furgone il materiale trasportato consistente di vario genere tra cui vecchio mobilio e lo lasciavano sul terreno.

I Carabinieri Forestali, a conclusione dell’ indagine, deferivano le tre persone, tutte provenienti dell’hinterland casertano, alla competente Autorità Giudiziaria, per abbandono incontrollato di rifiuti.