Isernia, Caserme Aperte: successo per l’iniziativa dell’Arma dei Carabinieri

89

foto premiazione App Cristinzio celebraz 4 novembreISERNIA – La celebrazione del Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate, che si è tenuta come ogni anno anche ad Isernia, ha visto ancora una volta l’impegno preminente dell’Arma dei Carabinieri, con la partecipazione di un picchetto d’onore al comando di un ufficiale dell’Arma.

La cerimonia, come di consueto, è stata l’occasione per consolidare la vicinanza tra la popolazione e gli uomini e le donne con le stellette, con il particolare coinvolgimento degli studenti delle scuole del Capoluogo e di tutte le Autorità locali.

Nella circostanza, è stata anche consegnata all’Appuntato Scelto dei Carabinieri Michele Cristinzio, in servizio presso la locale Compagnia, la Croce di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, concessagli dal Capo dello Stato, per le benemerenze acquisite durante gli anni di servizio a favore delle Istituzioni e della cittadinanza.

L’Appuntato Cristinzio, infatti ha, tra l’altro, partecipato alle operazioni di soccorso per le popolazioni colpite dal terremoto verificatosi nelle zone delle Marche e dell’Umbria nel 1997 e a quello verificatosi nel Molise nell’anno 2002, per i quali è già stato insignito di un attestato di pubblica benemerenza e di una medaglia commemorativa.

Nell’ambito della ricorrenza odierna, è stata anche programmata l’iniziativa “Caserme aperte”, con l’apertura al pubblico, durante la mattinata, del Comando Provinciale Carabinieri di Isernia ubicato in Viale 3 marzo 1970, dove soprattutto ragazzi e bambini hanno potuto visitare la Caserma, particolarmente attratti dai mezzi e dagli equipaggiamenti in utilizzo ai Carabinieri.