Isernia, Convegno Wienerberger: giovedì 30 marzo alla sede del Comando dei Vigili del Fuoco

108

“Soluzioni in laterizio per edifici a energia quasi zero” è il titolo dell’appuntamento

CONVEGNI WIENERBERGER 2017 NUOVA TAPPA A ISERNIAISERNIA – Nuova tappa a Isernia per il “tour” di Wienerberger: l’azienda, giovedì 30 marzo, sarà protagonista del convegno “Soluzioni in laterizio per edifici a energia quasi zero”, in programma dalle 14,30 presso la sede del Comando dei Vigili del Fuoco di Isernia, organizzato in collaborazione con il Collegio Geometri, l’Ordine degli Architetti e l’Ordine degli Ingegneri di Isernia.

Il convegno, partendo dall’analisi dell’attuale quadro normativo – norme tecniche per le costruzioni D.M. 14/01/2008 e direttiva europea 2010/31/UE e decreti attuativi legge 90/2013 in tema di risparmio ed efficienza energetica degli edifici – presenterà le soluzioni proposte da Wienerberger per la realizzazione di edifici in muratura portante in zona sismica, la realizzazione di edifici a basso consumo o a energia quasi zero (NZEB) e per la riqualificazione energetica delle costruzioni.

Gli interventi dell’Ing. Dario Mantovanelli, Responsabile Marketing di Wienerberger Italia e dell’Ing. Enrico Lanconelli, Marketing tecnico Wienerberger, punteranno l’attenzione sulla famiglia di laterizi rettificati all’avanguardia Porotherm BIO PLAN, gamma di blocchi per murature monostrato portanti o per tamponamento, caratterizzata da un sistema a giunti orizzontali di appena 1 mm e incastri verticali che consentono di eliminare i ponti termici favorendo l’isolamento dell’ambiente interno, abbattendo così i costi di riscaldamento e raffrescamento.

Una gamma di soluzioni innovative per garantire il massimo comfort abitativo anche in un clima mediterraneo come il nostro, oltre a una grande attenzione verso le problematiche tipiche delle zone sismiche. Soluzioni tecniche e progettuali che rispondono alle esigenze e alle specificità del nostro clima e alla tradizione costruttiva italiana, nella direzione di una concreta sostenibilità ambientale e di un’edilizia sempre più efficiente e di qualità.

L’appuntamento di Insernia si inserisce nel fitto calendario di venti convegni promossi da Wienerberger Italia nel 2017, in collaborazione con importanti partner del settore edile, a testimonianza del costante impegno del gruppo internazionale verso la formazione: «Dopo il successo riscontrato lo scorso anno, che ha visto la partecipazione di oltre 5mila professionisti del settore dell’edilizia, anche quest’anno proponiamo un calendario di convegni formativi su tutto il territorio nazionale per presentare le più innovative soluzioni costruttive» sottolinea l’ing. Mantovanelli, «affronteremo vari temi di grande attualità come la progettazione e la realizzazione di edifici a energia quasi zero, le costruzioni in muratura portante antisismica in laterizio e i sistemi costruttivi sostenibili realizzati secondo le linee guida della certificazione LEED».

INFO E ISCRIZIONI

Il “tour” di Wienerberger toccherà diverse città italiane con l’obiettivo di promuovere la cultura e la consapevolezza del costruire di qualità: per informazioni aggiornate sulle date dei convegni, sulle modalità di partecipazione e sugli eventuali crediti formativi rilasciati, consultare la sezione Servizi/Eventi sul sito di Wienerberger, a questo link: http://wienerberger.it/strumenti/news/eventi

La partecipazione al convegno è gratuita comunicando la propria registrazione scrivendo all’indirizzo comunicazione@wienerberger.com.

PROGRAMMA DEL CONVEGNO 30 MARZO 2017

SOLUZIONI IN LATERIZIO PER EDIFICI A ENERGIA QUASI ZERO

La nuova direttiva europea per il risparmio energetico: Edifici nZEB, Legge 90 sui nuovi requisiti minimi, nuovo APE , N.T.C.;

Le nuove soluzioni Wienerberger: dai blocchi in laterizio riempiti alle tramezze rettificate fino ai nuovi blocchi per la ristrutturazione Porotherm Revolution.

Relatori: Ing. Dario Mantovanelli
Ing. Enrico Lanconelli

Chi è Wienerberger in Italia e nel mondo

Wienerberger è nato nel 1819 a Vienna e oggi è il più grande produttore al mondo di laterizi e numero uno nella produzione di tegole in cotto e di mattoni faccia a vista sul mercato europeo. Wienerberger ha un fatturato globale di poco meno di 3 miliardi di euro nel 2015 e conta 202 stabilimenti dislocati in 30 Paesi. Da sempre attenta alle esigenze del cliente, offre una vasta gamma di soluzioni per l’involucro, dove la tradizione del laterizio si sposa con la tecnologia e l’innovazione per creare una gamma in costante evoluzione. Le soluzioni proposte da Wienerberger spaziano dai blocchi portanti a quelli da tamponamento, orientate al risparmio energetico, alla sicurezza in zona sismica, all’isolamento acustico e alla realizzazione di edifici a energia quasi zero (NZEB). L’azienda è presente in Italia con quattro stabilimenti (Feltre BL, Gattinara VC, Bubano BO e Terni), garantendo una presenza e un’assistenza capillare su tutto il territorio nazionale.