Isernia, spacciava droga mentre era ai domiciliari: arrestato giovane

67

controlli carabinieri cittàISERNIA – Revocati gli arresti domiciliari a un giovane di origini campane. Nella serata di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno trasferito in carcere il campano che stava scontando la pena degli arresti domiciliari in questo centro.

L’uomo era stato già denunciato dai medesimi operanti per aver violato le prescrizioni impostegli dall’Autorità Giudiziaria, infatti durante una perquisizione domiciliare avevano rinvenuto ben occultato due involucri contenenti circa dieci grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish.

Tale inosservanza gli è costato l’inasprimento della pena, difatti il Tribunale dell’hinterland napoletano ha emesso nei suoi confronti l’ordinanza della misura cautelare in carcere maggiormente afflittiva.