Isernia, in giro per il centro armato con un coltello e bisturi a doppia lama: fermato un giovane

210

Si tratta di cittadino albanese bloccato dai Carabinieri. Nei guai anche due giovani pusher in possesso di hashish e marijuana.

foto stupefacentiISERNIA – É stato sorpreso dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile nei pressi della villa comunale di Isernia, armato di un coltello a serramanico e di un bisturi a doppia lama.

Si tratta di un 20enne di origine albanese, il quale alla vista dei militari ha tentato di allontanarsi dal luogo venendo comunque immediatamente bloccato.

Dalla perquisizione personale sono state rinvenute le due armi, motivo per il quale il giovane è stato fermato ed accompagnato in caserma, dove i militari hanno proceduto al sequestro del coltello e del bisturi, ed alla denuncia alla competente Autorità Giudiziaria per porto illegale di armi. Sulla vicenda sono tutt’ora in corso ulteriori indagini.

FROSOLONE

A Frosolone invece, i militari della locale Stazione, hanno sorpreso un 19enne del posto in possesso di un involucro contenente dosi di marijuana, che teneva occultato nelle tasche dei pantaloni, mentre a Venafro, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno fermato un 25enne di Napoli, trovato in possesso di varie dosi di hashish, occultate in un vano ricavato sotto il cruscotto dell’autovettura alla quale era alla guida.

In entrambi i casi la droga è stata sottoposta a sequestro, mentre i due dovranno rispondere di detenzione illegale di sostanze stupefacenti. Sono in corso ulteriori indagini per accertare a chi fossero destinate le dosi di droga rinvenute ed il canale di rifornimento degli stupefacenti.