Isernia, Nicolino Zullo ha festeggiato i 100 suoi anni

39

D’Apollonio: “longevo esempio di uomo probo e laborioso; marito, padre, nonno e bisnonno affettuoso

100 anni zulloISERNIA – Isernia ha un nuovo centenario. È Nicolino Zullo, nato nella contrada Salietto il 27 aprile 1921. Festeggiato dai familiari, il signor Zullo ha ricevuto stamattina la visita del sindaco Giacomo d’Apollonio che, a nome dell’intera città, gli ha rivolto un caloroso augurio e gli ha fatto due doni: una copia conforme dell’Atto di nascita, il cui originale è conservato nell’archivio dell’anagrafe comunale, e una targa-ricordo con incise le seguenti parole: «Al sig. Nicolino Zullo, longevo esempio di uomo probo e laborioso; marito, padre, nonno e bisnonno affettuoso. Nel giorno del suo centesimo compleanno, la Città di Isernia gli rivolge i più sinceri e fervidi auguri».

Zullo ha una figlia, con la quale convive a Isernia, e tre figli residenti in America. Ha, inoltre, sei nipoti e cinque pronipoti. Prima di congedarsi, il sindaco ha voluto condividere col nuovo centenario un brindisi augurale, complimentandosi per la sua straordinaria longevità.