Isernia, resistenza, oltraggio e lesioni personali a PU: arrestato un operaio

carabinieri isernia

ISERNIA – I Carabinieri della Compagnia di Isernia, la notte del 6 luglio, hanno tratto in arresto un operaio per resistenza, oltraggio e lesioni personali a pubblico ufficiale.

L’arrestato in evidente stato di alterazione psico-fisica dovuta all’assunzione di sostanze alcooliche dava in escandescenza, scagliandosi verso i militari che erano intervenuti per sedare il suo comportamento intemperante e chiassoso in una piazza pubblica.

Il soggetto si avventava anche contro il personale sanitario del 118 intervenuto durante la successiva fase di assistenza e soccorso. Il prevenuto assolte le formalità di rito, veniva dichiarato in arresto e sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, su disposizione del magistrato di turno.