La protesta degli italiani colpiti dalla crisi raggiunge Campobasso: presidio delle Mascherine Tricolori al Castello Monforte

37

CAMPOBASSO – Sarà la cornice del Castello Monforte, luogo simbolo della nostra Regione, ad ospitare la protesta delle Mascherine Tricolori, movimento che d à voce agli italiani che protesta contro le misure del Governo per contrastare la crisi economica generata dal coronavirus, giudicate del tutto insufficienti.

“Dopo settimane di protesta in tutta Italia, sempre nel pieno rispetto delle normative di sicurezza, questo sabato saremo alle 9:45 al Castello Monforte per dar voce a tutti gli italiani abbandonati da questo governo – afferma il movimento in una nota – dagli inammissibili ritardi nell’erogazione della cassa integrazione, fino ai ‘bonus’ che scompaiono o vengono assegnati con il sistema del click day a causa della dotazione finanziaria del tutto insufficiente, fino ai mancati finanziamenti alle imprese da parte delle banche: finora la ‘potenza di fuoco’ promessa dal governo si è rivelata solo una serie di annunci senza alcun seguito concreto. Per una ripartenza concreta servono soldi veri concessi a fondo perduto a cittadini e attività produttive, e que sto sabato saremo in piazza per ribadirlo, perché l’emergenza coronavirus non può divenire un pretesto per la distruzione del tessuto economico nazionale, perché la mascherina non può essere un bavaglio”.