Marocchino ruba un’auto in Abruzzo e viene bloccato a Termoli

controlli carabinieriTERMOLI – Dopo aver rubato un’auto e merce varia a Montesilvano (Pescara), in Abruzzo, è stato bloccato a Termoli dai Carabinieri dopo il tentativo di forzare un posto di blocco. Protagonista dell’episodio è un marocchino di 50 anni, sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno a Foggia, senza patente perché ritirata.

L’uomo, al volante di un Fiat Doblò, è stato arrestato dai militari del Nucleo Operativo Radiomobile con le accuse di rapina impropria e violazione della Sorveglianza Speciale di Pubblica sicurezza. Ora è in carcere a Larino.

In base ai primi riscontri dell’Arma, il furgone è risultato rubato e all’interno è stata trovata refurtiva per un valore complessivo di 30mila euro. Il veicolo e la merce sono stati restituiti al proprietario, che fino a quel momento era ignaro dell’accaduto.