Martino Lombezzi ospite all’evento online “Parliamo di Fotografia”

26

parliamo di fotografia lombezzi cfc

Terzo incontro della rassegna in programma giovedì prossimo 25 giugno alle ore 21, conducono Zaira Stabile e Giuseppe Terrigno

CAMPOBASSO – Il Centro per la Fotografia Campobasso “Vivian Maier”, date le difficoltà nell’organizzare eventi dal vivo, lancia una serie di appuntamenti gratuiti online per mantenere un contatto con il pubblico e garantire spazi di confronto e crescita culturale.

I Talk si svolgeranno in un clima conviviale in cui saranno condivise idee legate alla fotografia. In particolare, negli appuntamenti organizzati saranno accolte importanti figure della fotografia italiana che illustreranno il lavoro svolto durante la quarantena obbligata e racconteranno la loro esperienza.

Il Terzo incontro, condotto da Zaira Stabile e Giuseppe Terrigno, vedrà come ospite il fotoreporter Martino Lombezzi e si svolgerà Giovedì 25 giugno 2020 alle ore 21:00 in diretta facebook al seguente link:

https://www.facebook.com/centrofotografiavivianmaier/

Per info:

  • cfcvivianmaier@gmail.com
  • https://www.facebook.com/events/688685981972852/

BIOGRAFIA

Martino Lombezzi è nato a Genova nel 1977. Laureato in Storia Contemporanea all’Università di Bologna. Vive a Bologna. Nei suoi progetti si occupa di tematiche legate al territorio, alla memoria, all’identità. Ha lavorato in Italia, in Medio Oriente e nei Balcani.

Il progetto “Una giornata estiva”, realizzato in occasione del trentennale della strage di Bologna del 2 agosto 1980, è stato esposto nel corso degli anni in molte città italiane e in diverse sedi istituzionali tra cui il Parlamento europeo di Bruxelles e la provincia autonoma di Bolzano.

“Blue Line”, un’esplorazione del confine tra Libano e Israele, è stato tra i progetti finalisti di “The Aftermath project” 2013 e proiettato a “Les Rencontres – Arles 2014”.

Nel 2015 ha realizzato il documentario “Rapido 904 – la strage di Natale”, prodotto da Zona, sull’attentato mafioso del 23 dicembre 1984. Proiettato in diversi festival italiani, è stato vincitore del primo premio “Filmare la storia” di Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza.

Nel 2017 lavora al progetto “Resolution 808” sull’eredità del Tribunale dell’Aja per la Ex Jugoslavia, in collaborazione con la giornalista olandese Jorie Horsthuis. Il progetto è diventato una mostra, esposta a L’Aja (Olanda), Rovigno (Croazia), Rovinj Photodays Festival, Roma (Italia), Festival della Diplomazia, Forlì (Italia), Human Rights Nights Festival e selezionato da “New Visions – Cortona on the Move 2018”, “Rovinj Photodays Festival 2018”, “Athens Photo festival”, “GRIN 2018”.

Dal 2006 collabora con l’agenzia Contrasto. Lavora con i principali periodici nazionali e con importanti testate estere, realizzando servizi di reportage, ritratto, interni. Partecipa inoltre a progetti di corporate per clienti di primo piano in diversi settori tra i quali SEA, Metroweb, Fedrigoni, Fondazione Altagamma, Stone Island, Assicurazioni Generali, molti dei quali diventati libri e pubblicazioni.

http://www.martinolombezzi.it/info/