Massimiliano di Mola nuovo Comandante del Carcere di Larino

69

carcere

LARINO – Luca Massimiliano di Mola, di origini pugliesi, è il nuovo Comandante della Casa Circondariale di Larino, succedendo al dirigente Maiorano che riceve l’incarico al penitenziario campobassano.

La FP CGIL Molise – per voce di Antonio Amantini, Giuseppe Merola e Carmine Tana – si dicono soddisfatti e compiacenti per questa nuova assegnazione, riconoscendo in Di Mola alte qualità professionali ed umane dimostrate anche pregressi incarichi a Foggia, Pesaro e Bolzano.

“Il carcere di Larino – proseguono i sindacalisti – merita ancora una giusta e sacrosanta attenzione dai vari apparati politici ed istituzionali, vista la seria e preoccupante carenza organica di circa 40 poliziotti penitenziari e l’età anagrafica avanzata dei “pochi” rimasti in servizio. I lavoratori vanno tutelati e salvaguardati – concludono – e noi continueremo con la nostre lotte fino a concrete risposte dagli organismi competenti centrali”.