‘MoliseFood’ promuove la qualità enogastronomica e turistica: 20 aziende agricole e paniere di prodotti identitari

46

CAMPOBASSO – Nasce due anni fa, con il coinvolgimento di circa 20 aziende agricole e un paniere di prodotti di eccellenza enogastronomica e identitari della regione, “MoliseFood”, che può contare ora su un piano di sviluppo con tre store aperti a Roma e l’obiettivo di espandersi in Italia (Milano e Bologna), Europa (già attivo un punto vendita in Spagna, a Siviglia) e negli Stati Uniti, senza dimenticare il mercato cinese, il tutto nel rispetto delle norme che regolano l’emergenza sanitaria. Con i suoi prodotti agroalimentari “MoliseFood”,è un progetto di promozione di qualità enogastronomica e turistica finalizzato a far conoscere il “Made in Molise”.

Dopo Natale è prevista a Roma l’apertura di un quarto punto vendita nel quartiere Parioli. L’offerta enogastronomica mira a promuovere i prodotti di un territorio montuoso italiano con un tratto di costa che si affaccia sul Mar Adriatico e include una parte del Parco nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise nella Catena montuosa dell’Appennino, con una ricca fauna selvatica e sentieri. Il paniere enogastronomico, grazie alla collaborazione attivata con la piattaforma Eatit, propone, tra i tanti alimenti tipici, caciocavalli, salsicce, tartufo, papanella, vino, olio.

“Tutto sta andando nella direzione del commercio elettronico, delle consegne con il drone e degli acquisti isolati e freddi. Una delle chiavi del progetto MoliseFood – spiega Francesco Caterina, direttore generale di MoliseFood – è la riumanizzazione della vendita dove il personale è formato per spiegare, informare, consigliare e accompagnare il cliente a un’educazione alimentare, spiegando come e perché mangiare sano e conoscere la filiera produttiva sia indispensabile”.