Monteroduni, furto di legna in area demaniale: denunciato il responsabile

39

controlli carabinieri forestali

ISERNIA – Denunciato all’Autorità Giudiziaria un uomo della provincia di Caserta per furto di legna in area demaniale. L’operazione è stata messa in atto dai militari della Stazione Carabinieri Forestale di Monteroduni, nell’ambito delle attività di tutela del patrimonio forestale e ambientale.

La pattuglia a seguito di un controllo effettuato nei giorni scorsi in una località del comune di Castelpizzuto ha constatato che era in corso un vero e proprio taglio boschivo di piante ad alto fusto di cerro.

Dagli accertamenti svolti dai militari con l’ausilio di strumenti tecnici si accertava che l’impresa boschiva aveva effettuato il taglio su suolo demaniale e in assenza delle previste autorizzazioni. Conseguentemente nei confronti del titolare dell’impresa è scattata una denuncia per furto.