Mostra personale di Emma Archer al Castello Svevo di Termoli

60

emma archer

TERMOLI – Si è aperta il 14 dicembre la mostra personale di Emma Archer al Castello Svevo di Termoli. La stessa si potrà visitare fino al 22 dicembre. Gli orari di apertura sono ogni giorno dalle ore 16.30 alle 20.30 mentre sabato e domenica anche dalle 09.30 alle 12.30, chiuso il martedì. É un artista britannica che vive a Palmoli dove ha restaurato una vecchia fattoria e ha costruito uno studio d’arte. Ha esposto per 2 anni a Vasto e questa è la mia prima volta a Termoli. Ha visitato Termoli molte volte e ha dichiarato di amore l’atmosfera vibrante e il meravigliosa del centro storico.

“Sto registrando visivamente il mondo che mi circonda, cercando di catturare un pizzico di suoni, trame e colori, evocando sensazioni, una vibrazione e pensieri. Non sto cercando di replicare direttamente la natura. Comincio spesso con un ramo floreale, lo abbandono e lo riprendo più volte anche in un arco di tempo molto lungo questo frangente di tempo. Inevitabilmente i fiori si sono di solito asciugati, i colori, le linee e il segno diventano quindi più istintivi. Mi piace l’interazione e le sottigliezze dell’uso del colore, figure e forme naturale e i profumi di fiori di mandorlo, lavanda ed erba fresca che avvolgono la mia casa e il mio studio. Ho dovuto mettere da parte per un periodo la mia passione l’arte quando ho scelto di dedicare il mio tempo alla costruzione e al restauro della nostra casa, lavorando sulla terra e stare con il mio giovane figlio. Ora ho uno studio autoprodotto con vista su uliveti, vigneti, noci e vari alberi da frutta. Adoro coltivare fiori e ortaggi da semi, potare e curare i nostri alberi e uliveti e modellare lentamente il nostro paesaggio in modo così delicato. Continuo lentamente a produrre lavori da esporre, alla fine dello scorso anno, in seguito ad una mostra successo a Birmingham, nel Regno Unito. Sono felice di fare, vendere e condividere di nuovo. Lavoro anche su commissione” ha sottolineato la pittrice.

BIOGRAFIA

Emma è un’artista britannica originaria di Birmingham e attualmente vive e lavora nel suo studio in Italia. Dopo essersi laureata alla Liverpool John Moores University con una laurea in Belle Arti , Emma ha lavorato a Birmingham per dieci anni . Lì ha prodotto opere nel suo studio, esposto e lavorato su commissioni . Contemporaneamente ha anche lavorato per gallerie e gestito una delle più grandi gallerie d’arte commerciale della Gran Bretagna fuori Londra. Ha anche lavorato per aziende di design , agenzie di pubbliche relazioni e organizzazioni creative. In quel momento le sue opere erano paesaggi urbani e paesaggi ispirati alla città. Emma è sempre stata ispirata dai viaggi e dalla cultura che l’hanno portata a viaggiare per il mondo e alla sua ultima grande mossa verso la sua passione d’infanzia in Italia. Emma negli ultimi otto anni con il suo partner ha restaurato personalmente una fattoria in pietra in rovina in Abruzzo con materiali tradizionali e ha creato il suo studio di artisti . La casa si trova in alcuni ettari di terra su cui Emma lavora e ispira il suo lavoro attuale. Costantemente circondata dalla natura , questo ambiente ha determinato un cambiamento nel contenuto, le sue opere ora sono incentrate su influenze floreali , botaniche con pezzi di acrilico e acquerello su carta e tela.