Niccolò Fabi protagonista a Campobasso, le foto del concerto

36

niccolo fabi campobasso

Il cantautore romano ha dato il via al Campobasso Summer Festival che è anche il primo concerto di musica live dell’epoca covid

CAMPOBASSO – Ieri sera, lunedì 24 agosto alle 21.30 il Parco San Giovanni di Campobasso ha ospitato il concerto di Niccolò Fabi che, accompagnato da Roberto Angelini e Pier Cortese ha aperto la rassegna Campobasso Summer Festival. Una performance di un’ora e 45 minuti in quello che rappresenta il primo evento live dopo il lockdown. Cristallina bellezza musicale e poetica quella che Fabi ha condiviso con un pubblico del quale, per sua stessa ammissione, ha avvertito la voglia di riappropriarsi, con una nuova predisposizione temporale, dell’intimità della riflessione e dei sentimenti più autentici e anche più complessi, come per l’appunto è complesso l’amore, il sentiero che Fabi continua a percorrere da oltre vent’anni, lontano dalle mode e seguendo le proprie intuizioni e quelle dei suoi compagni di viaggio, musicisti di spessore che anche sul palco di Campobasso lo hanno affiancato non solo musicalmente, ma bensì nella tenuta d’animo.

Adottate tutte le disposizioni anticontagio a partire dai cancelli aperti ben 2 ore e mezzo prima dell’inizio, alla misurazione della temperatura all’ingresso e mascherine obbligatorie anche se all’aperto.

Restrizioni che tuttavia non hanno frenato la voglia di emozionarsi e gustarsi la musica. Parole di speranza di Fabì quando rivolgendosi al pubblico vede nelle difficoltà delle nuove occasioni, quindi ironizza sulla scaletta dove sono state scelti brani più “malinconici” e meno “ballabili”.

Il mondo dell’arte ha saputo rispondere prontamente alla ripartenza ha sottolineato e nel ringraziare i presenti si è detto sorpreso di aver ricevuto così tanto calore dal Molise. Fabi mancava dal Molise da più di un decennio e lo ha ritrovato con piacere in una serata che ha intrecciato le emozioni cantate attraverso i versi di alcuni suoi brani in scaletta non potevamo mancare “Vento d’estate”, “Costruire” ma anche “É e non è”, “Una vuona idea” fino a quello che ha chiuso il live ovvero “Lasciarsi un giorno a Roma”.

PROSSIMO APPUNTAMENTO

Il prossimo appuntamento con il secondo evento in calendario per questo Campobasso Summer Festival, è giovedì 27 agosto, con il Collettivo Indra Art Project, sempre alle ore 21.00 e sempre al Parco De Filippo. Sull’App Quanti siamo è possibile già da qualche giorno prenotare il proprio posto.