Partoriente in ambulanza scortata dai Carabinieri da Castel di Sangro a Isernia

carabinieri

ISERNIA – Una “scorta” particolare quella dei Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia organizzata celermente nella serata di ieri. Protagonisti dell’incredibile vicenda i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia coordinati dalla Centrale Operativa 112.

Erano da poco passate le ore 19:00 quando la Centrale Operativa del Comando Provinciale è stata allertata da personale medico del 118 dell’Aquila per un’autombulanza proveniente da Castel Di Sangro (AQ) con una partoriente con forti dolori, destinata d’urgenza all’ospedale di Isernia.

L’immediato e tempestivo intervento dei Carabinieri ha permesso di effettuare la staffetta al veicolo che in pochi minuti, interminabili per la partoriente e per i congiunti, è riuscita a raggiungere l’ospedale, dove la donna è stata subito trasportata nel reparto ostetricia e ginecologia. Nell’occasione, la donna e i suoi familiari, hanno ringraziato l’Arma dei Carabinieri per il prezioso aiuto.