Petacciato, ultimo giorno di scuola: il messaggio del sindaco

34

banchi scuolaPETACCIATO – “Ieri ultima campanella per i nostri studenti che ha segnato la fine di un anno scolastico particolare. Sono purtroppo stati 3 mesi anomali per tutti noi e ancor più per i nostri ragazzi. La didattica a distanza non ha interrotto il loro percorso di studio, di crescita, di apprendimento ma di certo ha posto i nostri studenti di fronte ad un modo diverso di fare scuola!

Questa pandemia ha privato i nostri ragazzi del contatto con l’insegnante, con il compagno di banco, con gli amici di tutti i giorni, dell’adrenalina prima di un compito o di una interrogazione, dello stare assieme e di sentirsi comunità ma, sono certo, grazie alla capacità di organizzazione rapida e veloce da parte della scuola, anche da una esperienza così negativa, i nostri ragazzi ne usciranno più forti… migliori!

Un grosso in bocca al lupo a chi avrà gli esami e terminerà un percorso per iniziarne un altro. Per molti è il momento della scelta di un percorso scolastico nuovo …..seguite i consigli dei docenti e delle famiglie ma scegliete con convinzione ciò che più vi piace perché sará la base del vostro futuro lavorativo.

Ora godetevi le vacanze, divertitevi ma non venite mai meno al rispetto delle regole che ci vengono impartite per il particolare momento che viviamo”. Lo riferisce in una nota il sindaco di Petacciato, Roberto di Pardo.