Premio Auditorium Città di Isernia (PACI) rinviato al 2021

20

8 smart isernia

D’Apollonio: “l’associazione “SM’ART l’arte sm!” e l’amministrazione comunale di Isernia hanno deciso di “spostare” i contenuti della mostra sulla piattaforma web”

ISERNIA – A causa dell’emergenza sanitaria, l’allestimento del Premio Auditorium Città di Isernia (PACI) anno 2020, VIII edizione, è stato rinviato al 2021.

«Per non oscurare completamente l’edizione – hanno fatto sapere il direttore artistico, Antonio Pallotta, e il sindaco di Isernia, Giacomo d’Apollonio – e per tenere alto l’interesse non solo sull’evento ma sull’arte in generale, particolarmente colpita dal divieto di organizzare manifestazioni con presenza di pubblico e pericolo di assembramenti, ma anche per sollecitare discussioni fertili che tocchino temi condivisibili da tutti, l’associazione “SM’ART l’arte sm!” e l’amministrazione comunale di Isernia hanno deciso di “spostare” i contenuti della mostra sulla piattaforma web».

A tale proposito, l’associazione organizzatrice ha chiesto agli artisti un contributo video (in forma di autoproduzione o intervista) attraverso il quale ognuno di loro potrà raccontare la propria personale ricerca e illustrare il proprio punto di vista.

I video saranno pubblicati sui canali social dell’associazione con cadenza bisettimanale a partire dal 19 dicembre prossimo, giorno che in origine era stato scelto per l’inaugurazione. A corredo dei contributi video sarà pubblicata anche la scheda di ogni singolo artista, con una nota biografica e le foto delle opere.