Premio “Le Giovani Penne”: ecco come partecipare al concorso

37

spiaggia

Prima edizione del concorso gratuito dedicato ai giovani studenti e non, tra i 14 e i 25 anni organizzato dall’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Termoli

TERMOLI – L’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Termoli organizza il “Festival dell’Ospitalità”, in programma dal 28 al 30 maggio prossimo, nell’ambito del programma “Turismo è Cultura” della Regione Molise, Assessorato al Turismo.

In seno al Festival dell’Ospitalità, si terrà la prima edizione del Premio “Le Giovani Penne”, dedicato ai giovani tra i 14 e i 25 anni, studenti, lavoratori, aspiranti giornalisti e scrittori, italiani o stranieri che abbiano scritto nell’anno 2020 un articolo o un elaborato riguardante il turismo a Termoli, pubblicato su giornali, quotidiani o periodici sia web che cartacei, riviste specializzate o blog, regolarmente registrati. La notizia o l’elaborato deve aver messo in evidenza aspetti di innovazione e rilancio del settore e non solo elementi descrittivi.

Al premio sono ammesse sia le opere inviate direttamente dagli autori sia le segnalazioni di terze persone di articoli o scritti pubblicati e inviati all’Aast di Termoli.

Gli articoli o brevi saggi (elaborati) dovranno contenere idee o proposte che abbiano a che fare con il turismo legato al territorio:Termoli e dintorni, la costa molisana ed il resto della regione.

Gli elaborati e articoli pubblicati dovranno essere inviati presso la sede dell’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Termoli entro e non oltre le ore 12.00 del 10 maggio 2021. Sulla busta dovrà essere riportata la dicitura “Le Giovani Penne”. In alternativa, è possibile inviare le opere via pec: info@pec.termoli.net, indicando nell’oggetto la dicitura “Le Giovani Penne”.

Il concorso è gratuito. Gli elaborati e articoli pervenuti dagli autori o tramite segnalazioni di terzi saranno valutati da una Commissione nominata dall’Aast che selezionerà le opere ritenute di maggiore interesse tenendo conto: dell’attinenza al tema, della qualità linguistica ed espressiva, dell’originalità degli argomenti trattati e delle idee espresse, dell’efficacia comunicativa.

La premiazione si svolgerà il 30 maggio prossimo. L’orario e la sede saranno comunicati successivamente e pubblicati sui canali dell’Aast.