‘Quaranteen…e poi”, online il magazine dell’Istituto Comprensivo Brigida

72

backstage web magazine

TERMOLI – L’Istituto Comprensivo Brigida di Termoli ha da oggi un nuovo strumento di comunicazione, si tratta del web magazine ‘Quaranteen…..e poi’ ed è interamente realizzato dagli studenti. Il progetto è l’evoluzione di una rivista nata durante la quarantena di marzo 2020 quando una delle classi dell’istituto, la 2° M, ha partecipato ad un ciclo di lezioni sul giornalismo ed ha appreso gli elementi fondamentali riguardo la divisione dei ruoli all’interno di una redazione, le principali figure e le diverse professionalità, i principi sui quali si basa l’informazione e le tecniche di scrittura degli diversi articoli.

Di quell’esperienza gli studenti hanno fatto tesoro e hanno voluto riproporla in un progetto più ambizioso che è ‘Quaranteen …. e poi’. Ancora una volta il titolo riguarda i due temi cardine della quarantena e quindi il periodo particolare della nostra attualità e il tema dei teenagers, gli adolescenti. Obiettivo del web magazine è proprio quello di rendere alla comunità Termolese il punto di vista dei ragazzi della fascia d’età che va dagli 11 ai 14 anni.

Gli obiettivi trasversali legati al progetto sono diversi: le innovative modalità informative insite nell’articolo online, nel blog, nel tg contribuiscono ad elevare il livello culturale ed il senso civico degli studenti e possibilmente della comunità, offrendo agli allievi uno strumento che consente l’acquisizione ed il miglioramento delle abilità linguistiche (secondo vari registri) e la formazione di un giudizio critico. Il tipo di attività, con forti accenti metacognitivi, si presta a valorizzare le eccellenze ma anche a favorire l’inclusione attraverso la valorizzazione di competenze o attitudini inespresse, anche a favore dell’orientamento.

Tutti questi obiettivi si raggiungono attraverso diverse strategie metodologiche quali il Gioco di ruolo, il Laboratorio attivo, il Problem Solving ed il Cooperative Learning. Guidati dai docenti Maria Rita Ziccardi, Giulio Corradi e Fabio Lallitta con la collaborazione della giornalista Valentina Fauzia, gli studenti hanno dato vita a sei diverse redazioni per altrettanti ambiti tematici: Attualità, Narrativa, Ambiente, Videogiochi, Robotica e Multimedia. Il magazine è online sul sito dell’Istituto Comprensivo Brigida facilmente raggiungibile dalla home page (o cliccando a questo link: https://sites.google.com/comprensivobrigida.edu.it/quaranteen/home-page).

Ogni sezione del sito viene aggiornata periodicamente con nuovi articoli e reportage condotti e realizzati esclusivamente dagli studenti. Agli articoli si affiancano foto, immagini, grafici e video. La redazione Multimedia, inoltre, realizza il Brigi Tg Teen, ovvero il notiziario video che accoglie gli utenti e li guida alla scoperta delle nuove pubblicazioni (al link la prima uscita: https://www.youtube.com/watch?v=iLSCSanIHx0&feature=youtu.be).

Le sei redazioni di ‘Quaranteen… e poi’ sono aperte alla collaborazione di tutti gli studenti dell’istituto Comprensivo Brigida che possono partecipare con i loro articoli alla realizzazione e alla pubblicazione del magazine. Soddisfazione è stata espressa da tutti i docenti che hanno collaborato al progetto e dal dirigente scolastico Francesco Marra.

Da oggi l’Istituto ha un nuovo strumento per comunicare le sue attività e Termoli ha una nuova voce da ascoltare, quella dei più giovani.