Riccia, atti vandalici nel Bosco Mazzocca: la nota del sindaco e Comune

74

bosco delle favole riccia

RICCIA – “Cari concittadini. Nel mentre il nostro comune si trova ad affrontare, per la seconda volta, le insidie del virus pandemico che tanta paura e apprensione genera in ognuno, degli ignoti (per ora li definiamo tali) hanno trovato il tempo di distruggere quanto di buono si è fatto e si sta cercando di fare per la valorizzazione turistica del Bosco Mazzocca.

L’altro ieri, l’area nella quale è allestito il Bosco delle Favole con le cinque piazzole dedicate alle nostre storie e leggende popolari, che da sempre i nonni hanno raccontato ai propri nipotini, è stata irrimediabilmente vandalizzata. Tutto distrutto, deturpato, arrivando perfino a sradicare un albero per fare cadere il pupazzo sopra collocato. Una violenza senza precedenti per la freddezza e la malvagia determinazione con cui è stata portata a termine.
Gli individui che hanno commesso questa azione vigliacca hanno voluto cancellare non dei semplici oggetti, figure, pupazzi, che possono essere sostituiti, ma i sogni e le fantasie dei bambini. Il loro atto è quanto di più vergognoso possa esserci, perché ha colpito quanto di più caro e prezioso custodisce una comunità: i bambini e le tradizioni.

Questa spregevole impresa è stata messa in essere in un momento nel quale è stato dato l’avvio per i lavori di elettrificazione ed illuminazione dell’intera area del Biscotto nel quale il Bosco delle Favole è compreso. Lavori che prevedono, tra l’altro, la riqualificazione del percorso e dell’area pic-nic.

Invitiamo la popolazione, soprattutto le persone che risiedono nelle vicinanze del bosco o chiunque abbia informazioni utili per conoscere autori e motivazioni del gesto, a collaborare con i Carabinieri ai quali sono state presentate due denunce per danneggiamenti e hanno avviato una indagine sull’accaduto. Noi, d’altro canto, non ci lasceremo intimidire da queste azioni vigliacche e continueremo con il nostro impegno in favore della valorizzazione del Bosco Mazzocca, bene di tutti i cittadini, ricordando cristianamente che “la tempesta è capace di disperdere i fiori ma non è in grado di danneggiare i semi”. É questo il messaggio del Sindaco di Riccia e dell’Amministrazione comunale riportato su un post presente sulla pagina Facebook.

Foto tratta dalla pagina ufficiale Facebook del Comune di Riccia