Riconoscimento per Gerri Pasticceria nella guida Gelaterie d’Italia 2022

69

anna cacciavillani e germano labbate

Nella guida 2022 delle Gelaterie d’Italia del Gambero Rosso la storica azienda di Agnone si è vista assegnare “due coni”

ANGONE – Ancora un riconoscimento per “Gerri Pasticceria”, storica azienda del settore dolciario situata nel cuore di Agnone. Al gelato artigianale prodotto dalle sapienti mani del maestro Germano Labbate sono stati assegnati ben “due coni” nella guida 2022 delle Gelaterie d’Italia del Gambero Rosso.

Un titolo che va a posizionare la pasticceria agnonese tra le migliori a livello nazionale secondo la selezione effettuata dalla famosa casa editrice specializzata nella pubblicazione di guide dedicate al settore enogastronomico del Belpaese.

La nuova menzione relativa al gelato artigianale va a riconfermare quella del precedente anno proveniente ancora una volta dal Gambero Rosso; il rinnovo del riconoscimento diviene testimonianza concreta della dedizione e della costanza con le quali il pasticcere Gerri continua a svolgere la sua professione spaziando da un versante all’altro del mondo dolciario. Difatti, l’azienda altomolisana non è nuova a tali tipologie di riconoscimenti. Tra le varie premiazioni, ad esempio, quelle relative alla colomba artigianale e al panettone artigianale alla mela zitella, già riconosciuto al 10° posto tra i migliori panettoni d’Italia.

“Un traguardo rinnovato quello dell’inserimento dei nostri gelati artigianali nella guida delle Gelaterie d’Italia 2022 del Gambero Rosso. – ha commentato il maestro Germano Labbate – Un traguardo che però non smette di stupire e di spronarci a fare ancora meglio. Alla base della produzione del nostro gelato artigianale due elementi chiave, ovvero la ricercatezza degli ingredienti e la qualità dei prodotti utilizzati. La realizzazione dei nostri dolci continuerà ad essere immersa nello spirito artigianale che ormai da anni è marchio della nostra azienda”.