Ripristino della pavimentazione stradale in Via Larino: l’ordinanza

18

Strada lavoriCAMPOBASSO – In data odierna è stata firmata l’Ordinanza di Polizia Stradale dal titolo “Lavori di ripristino della pavimentazione stradale in Via Larino”. La stessa prevede che dalle ore 7:00 di mercoledì 26 agosto 2020 alle ore 20:00 di giovedì 3 settembre 2020 il divieto di sosta in Via Larino a Campobasso. Di seguito il testo integrale dell’ordinanza.

IL DIRIGENTE

Vista la nota del Settore LL.PP. di questo comune prot. 44368 del 24.08.2020, con la quale si comunica che per i lavori di ripristino della pavimentazione in cubetti di porfido in Via Larino si rende necessaria la predisposizione del divieto di sosta nella suddetta strada;

Tenuto conto che i lavori in questione impegneranno la strada indicata a partire dal 26 agosto al 3 settembre 2020;

Ravvisata la necessità di procedere ai lavori di manutenzione della strada comunale di cui in argomento;

Ritenuto che tali lavori rivestono carattere di urgenza e quindi risulta necessario accogliere tale richiesta;

Visti l’art. 7 del C.d.S. D.Lgs. 30 aprile 92, n. 285;

Visto il Reg. di esecuzione ed attuazione del C.d.S. emanato con D.P.R. 16/12/1992, n. 495;

Visto l’art. 107 del T.U. delle leggi sull’ordinamento degli enti locali, approvato con D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 e successive modificazione ed integrazioni;

ORDINA

Dalle ore 7:00 di mercoledì 26 agosto 2020 alle ore 20:00 di giovedì 3 settembre 2020 il divieto di sosta in Via Larino.

DISPONE

Il presente provvedimento che sarà pubblicato on – line è altresì trasmesso:
– al Sig. Sindaco;
– Urp;
– alle forze di Polizia Territoriali competenti.
Il personale di cui all’art. 12 del D.Lgs n.285 del 30/04/1992, che espleta servizi di Polizia Stradale di cui all’art. 11 del C.d.S., è incaricato della vigilanza per l’esatta osservanza della presente ordinanza.
Eventuali veicoli in sosta non autorizzati saranno rimossi a mezzo carro attrezzi.
Le infrazioni saranno punite secondo le norme previste dagli artt. del C.d.S.

LA DITTA ESECUTRICE DEI LAVORI, PROVVEDERA’:

  • ALL’APPOSIZIONE DELLA SEGNALETICA PREVISTA SIA DAL CODICE DELLA STRADA, ALMENO 48 ORE PRIMA L’INIZIO DEI LAVORI, SIA DAL D.Lgs 81/2008 RELATIVA ALLA SICUREZZA DEI LUOGHI DI LAVORO E
  • AD APPRONTARE TUTTE LE MISURE CHE GARANTISCONO LA SICUREZZA DELLA CIRCOLAZIONE.

AVVERTE

Ai sensi dell’art. 3 ultimo comma della legge 241/90, che contro il presente atto può essere presentato ricorso, alternativamente, al T.A.R. Molise competente ai sensi del d.lgs 104 del 2010, o al Presidente della Repubblica ai sensi dell’art. 8 del D.P.R. 24 novembre 1971, n. 1199 rispettivamente, entro 60 gg. ed entro 120 gg. a decorrere dalla data di pubblicazione del presente atto.

É, altresì, ammesso, a norma di quanto previsto all’art. 37 del D.L. 285/92 e con le modalità indicate all’art. 74 del D.P.R. n.495/92, ricorso al Ministero dei Trasporti entro 60 gg. dalla data di pubblicazione.