Roccamandolfi, furto di rame: recuperati 20 chilogrammi di “oro rosso”

49

foto rinvenimento rameROCCAMANDOLFI (IS) – I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Roccamandolfi, occultati tra la vegetazione nei pressi di un casolare abbandonato, hanno recuperato cavi di rame, per un peso complessivo di circa venti chilogrammi, asportati alcuni mesi orsono dalla linea elettrica ferroviaria.

La refurtiva è stata sottoposta a sequestro in attesa di essere restituita agli aventi diritto. Quest’ultima operazione segue quella portata brillantemente a segno lo scorso mese di aprile, quanto gli stessi militari riuscirono a recuperare altri cinquanta chilogrammi di “oro rosso”.