Roccamandolfi, Giovanni Cimino nominato Ufficiale della Repubblica

35

ROCCAMANDOLFI – Ieri, presso la Prefettura di Isernia, si è svolta la consueta cerimonia delle onorificenze conferite dal Presidente della Repubblica. In considerazione di particolari benemerenze, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri e sentito il consiglio dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana, è stata conferita a Giovanni Cimino la prestigiosa onorificenza di “Ufficiale”.

Alla cerimonia erano presenti il Prefetto di Isernia, Vincenzo Callea, e il sindaco di Roccamandolfi Giacomo Lombardi, che ha fatto le sue “congratulazioni a nome dell’amministrazione comunale e della cittadinanza tutta all’amico Giovanni Cimino per il prestigioso riconoscimento ricevuto”.

In una nota, inoltre, si legge che “questo importante riconoscimento inorgoglisce la comunità di Roccamandolfi e non può che dare a tutti noi, ed in primis all’amministrazione comunale, maggiore impulso per continuare quel lavoro al servizio della nostra società, partendo proprio dal sociale e dall’attenzione verso le fasce più deboli”.