Rubano una borsa e cercano di prelevare denaro al bancomat, nei guai tre campobassani

84

Polizia macchina autoCAMPOBASSO – Rubano una borsa e cercano di prendere il denaro dal bancomat ma sbagliano il pin, con il risultato che lo sportello ritira automaticamente la carta non consentendo, così, il prelievo. Nei guai sono finite tre persone residenti in un Comune della provincia di Campobasso. Si tratta di un 57enne, un 25enne e una 56enne, tutti denunciati a piede libero dalla polizia di Chieti per ricettazione e utilizzo indebito di carte di pagamento in concorso.

Tutto è partito dalla denuncia di una 71enne a cui era stata sottratta la borsa in un centro commerciale di Chieti. Sono stati allertati gli agenti della Squadra Volante, che hanno recuperato le immagini degli impianti di videosorveglianza del centro commerciale e dello sportello dove è stato tentato il prelievo. Così i tre malviventi sono stati riconosciuti e identificati: l’uomo e la donna hanno numerosi precedenti per furto, mentre il giovane è incensurato. Nei loro confronti è stato emesso il foglio di via obbligatorio da Chieti per tre anni.