Sagra del Pesce al Piazzale del Porto di Termoli: il programma

441

sagra del pesce termoli 2022TERMOLI – Entrano nel vivo i preparativi per l’organizzazione della “Sagra del Pesce” che si terrà venerdì e sabato prossimi, 26 e 27 agosto, al porto. Gli operatori hanno riaperto il Mercato Ittico, messo a disposizione dal Comune di Termoli, e hanno iniziato a posizionare le attrezzature necessarie per la preparazione della Sagra.

Nei prossimi giorni verranno montate le strutture e i gazebo dove si potranno gustare le pietanze preparate per l’evento che segna l’agosto dell’Estate Termolese e, allo stesso tempo, torna dopo due anni di pausa imposti dalle restrizioni anti-Covid.

Si ricorda che dal giorno 25 agosto alle ore 00.01 è vietata la sosta su tutto il piazzale del Porto fino al 28 agosto come da ordinanza n.71 della Capitaneria di Porto di Termoli.

Per quanto riguarda il programma, venerdì giorno della pre-sagra, sarà proposto “Il Pappone”, storico piatto marinaro della città, preparato secondo l’antica ricetta termolese. Il pappone sarà servito con una bevanda inclusa al costo di euro 7.50. Alla cassa verranno consegnati due ticket.

Per la pre-sagra è prevista inoltre la consegna di una cartolina con un disegno raffigurante la città di Termoli. L’intrattenimento musicale e l’animazione sono affidati al dj set di Alex Latino. Per quanto riguarda la sera del 27 agosto, giorno della Sagra vera e propria, sarà preparata e proposta la storica e tradizionale frittura di pesce al costo di euro 10.00 con una bevanda inclusa.

Per la serata della Sagra è previsto uno spettacolo musicale del gruppo dei “MONEV” accompagnato dal DJ set e l’animazione di Alex Larino. Alle ore 24, a cura del Comune di Termoli, il tradizionale spettacolo pirotecnico presso il porto turistico Marina di San Pietro visibile anche dal piazzale del porto.

Quest’anno, purtroppo, non è stata concessa la deroga dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali e della Pesca per l’uscita in mare delle barche e, pertanto, è stata richiesta una particolare autorizzazione sanitaria per la somministrazione di prodotti ittici locali eviscerati a bordo e conservati in congelatore a seguito di regolare abbattitura del prodotto ittico.