Serie D, Asd Vastogirardi – Recanatese 0-2: il racconto del match

21

asd polisportiva vastogirardi

VASTOGIRARDI – Contro la Recanatese prima della classe si conferma il risultato dell’andata: un 0-2 secco per i giallorossi che ipotecano il passaggio in serie C. Si complica ulteriormente la situazione del Vastogirardi, con un solo punto conquistato nelle 4 gare di recupero. Complice la sfortuna che ci ha messo la mano e un calendario non proprio favorevole, che non ha dato il tempo per i giusti recuperi, gli undici di mister Prosperi si trovano ora nella condizione di dover vincere a tutti i costi. Alla conclusione mancano ancora 3 giornate e c’è da fare tanto per combattere e vincere la salvezza tanto sperata.

Intanto in questo recupero della 27esima giornata Sbaffo e Giampaolo non lasciano scampo. Gli undici di Pagliari vanno in vantaggio dopo appena un minuto: scambio tra Minicucci e Somma, e sul traversone di quest’ultimo Sbaffo implacabile trafigge Di Stasio. I gialloblù combattono e si rendono pericolosi con Guadalupi che si rende pericoloso con un velenosissimo tiro centrale deviato in corner da Quacquarelli. Il match si intrattiene equilibrato con i molisani che inseguono disperatamente il pareggio, ma i giallorossi tengono sulla graticola la difesa di casa e infine centrano il raddoppio all’80’ con Giampaolo lanciato ancora da Quacquarelli.

TABELLINO

Asd Vastogirardi – Recanatese 0-2
Recupero 27esima giornata, Serie D Girone F, Stadio ‘Filippo Di Tella’ Vastogirardi

ASD VASTOGIRARDI: Di Stasio, Montuori (Gallo 43’ st), Minchillo, Guadalupi, Ruggieri, Gargiulo, Donatelli (Secondo 1’ st), Irace (Buglia 18’ st), Salatino (Acunzo 18’ st), Guida (Prado 28’ st), Alagia. Panchina: Castelli, Mazzeo, Dargenio, Ba Dredrjy. All. Fabio Prosperi

RECANATESE: Urbietis, Meloni, Quacquarelli, Gomez (Sopranzetti 28’ st), Pacciardi, Ferrante, Minicucci (Ferretti 15’ st), Raparo, Defendi (Minnozzi 24’ st), Sbaffo (Grieco 43’ st), Senigagliesi (Giampaolo 21’ st). Panchina: Amadio, Somma, Alessandrini, Marafini. All. Giovanni Pagliari

La terna arbitrale: Giuseppe Rispoli (Locri), Alessandro Rastelli (Ostia Lido), Emilio Niroy Gookooluk (Civitavecchia)

Reti: Sbaffo (2’), Giampaolo (80’)

Ammoniti Secondo, Ruggieri, Sbaffo, Gomez