Sesto Campano, blitz antitroga: fermata una coppia di casertani

91

posto di blocco CarabinieriTrasportavano su una Fiat 500X alcune dosi di hashish

SESTO CAMPANO (IS) – Nel corso di un blitz antidroga predisposto dai Carabinieri per contrastare il fenomeno dello spaccio e del traffico di sostanze stupefacenti in provincia di Isernia, una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Venafrana, ha intercettato lungo l’arteria di collegamento tra Sesto Campano e Ciorlano, in provincia di Caserta, una Fiat 500X, con due persone a bordo, che alla vista dei  militari hanno tentato di dileguarsi, ma sono stati immediatamente raggiunti e bloccati.

Dalla perquisizione eseguita è emerso che i due, uomo ed una donna, entrambi 30enni di Pietramelara, in provincia di Caserta, avevano occultato in un nascondiglio ricavato sotto il vano porta oggetti all’interno dell’autovettura, alcuni involucri contenenti dosi di hashish.

sequestro soldi e altro materialeLa droga è stata sottoposta a sequestro, mentre i due sono stati fermati ed accompagnati in caserma, dove nei loro confronti è scattata una denuncia per detenzione illegale di sostanze stupefacenti.

Ulteriori indagini sulla vicenda sono tutt’ora in corso al fine di accertare se le dosi rinvenute erano per uso personale o se destinate all’attività di spaccio nel territorio “Pentro”. Con quest’ultimo intervento, salgono a trentanove le persone finite nella rete dell’Arma, dall’inizio di quest’anno, nel corso di operazioni antidroga condotte dai Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia, mentre cinquecentosessanta sono il totale complessivo delle dosi di stupefacenti sottoposte a sequestro e di svariate centinaia di euro il provento delle attività illecite recuperato.