Termoli, 14° certamen Greco Antico: i vincitori

davide lengo vincitore greco anticoTERMOLI – Si è chiusa con la cerimonia di premiazione ospitata dall’aula magna del liceo classico di via Asia la 14esima edizione del certamen di Greco antico organizzato dal Rotary club di Termoli. Una edizione che passerà agli annali per la qualità dei 19 studenti che vi hanno preso parte, provenienti da 11 tra i migliori licei italiani e sponsorizzati dai club Rotary del territorio.

Dal lontano, ormai, 2006, anno del debutto, centinaia e centinaia di ragazze e ragazzi hanno scoperto non solo il grecista termolese Gennaro Perrotta, a cui sono intitolate sia la manifestazione didattica competitiva che lo stesso liceo adriatico, ora compreso nell’istituto Alfano, ma anche Termoli e il Molise e questo è volano di promozione del territorio.

La cerimonia di premiazione è stata celebrata sabato mattina, 6 aprile, alla presenza del presidente del Rotary club di Termoli Rossella Travaglini, del presidente della commissione apposita del Rotary, l’ex preside e ideatore del concorso, Antonio Mucciaccio, della dirigente scolastica dell’Alfano Concetta Rita Niro, della delegata dell’Usr Molise Angela Maria Di Fonzo.

In apertura dei lavori è intervenuto il Governatore incoming del distretto 2090, che comprende Abruzzo, Molise, Marche e Umbria, Basilio Ciucci, il cui mandato avrà inizio dal prossimo luglio.

Le relazioni sono state a cura del presidente della Commissione della gara di Greco, prof. Francesco Berardi, docente di Letteratura greca presso l’Università “Gabriele D’annunzio” di Chieti e del prof. Nicola Prebenna, past president del Club Avellino est, ex docente e Dirigente scolastico della scuola Italiana di Atene.

L’intervento del professor Vincenzo Fiorilli ha lasciato poi spazio a Mucciaccio, per la consegna degli premi ai vincitori, mentre gli attestati sono stati consegnati nella conviviale di venerdì sera, alla Cala Sveva.

  • Sono stati assegnati 4 premi in denaro ai primi 4 classificati, offerti da altrettanti sponsor, più una menzione d’onore.
  • Primo classificato: Davide Lengo, liceo classico D’Annunzio di Pescara;
  • Seconda classificata: Sofia Messina, liceo classico Vincenzo Monti di Cesena;
  • Terza classificata: Giuliana Maisto, liceo classico Pietro Giannone di Caserta;
  • Quarta classificata: Stefania Miselli, liceo classico Muratori San Carlo di Modena,
  • Menzione d’onore Raffaele Maraia, liceo classico Parzanese di Ariano Irpino.