Termoli, trovate 44 piante di marijuana in una casa: arrestato un uomo

40

blitz cc antidrogaTERMOLI – Durante il pomeriggio di ieri, a Termoli, i Carabinieri della Stazione di Campomarino, nel più ampio quadro dei servizi di controllo del territorio disposti dalla Compagnia di Termoli e finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, hanno tratto in arresto, unitamente ai colleghi di Termoli, un uomo, cinquantenne, incensurato, residente nel centro costiero, per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di un rilevante quantitativo di marijuana.

I militari, difatti, a conclusione di una tempestiva attività info-investigativa, hanno effettuato una perquisizione nel domicilio di un cinquantenne, disoccupato, di Termoli. All’interno dell’abitazione e nelle immediate pertinenze, i Carabinieri hanno rinvenuto ben 44 piante di “marijuana” del peso complessivo di 16 kg., materiale per la coltivazione e il relativo confezionamento, nonché 2 bilancini di precisione.

Quanto complessivamente scoperto è stato sottoposto a sequestro, mentre l’uomo, condotto in caserma per gli accertamenti del caso, è stato dichiarato in stato di arresto e tradotto successivamente presso il suo domicilio, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Nuovo colpo, dunque, al mercato della droga nel basso Molise che segna un ulteriore successo degli uomini dell’Arma nell’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso della stagione estiva appena iniziata, proseguiranno le iniziative dei Carabinieri a tutela della sicurezza pubblica e della legalità.