Trastevere – Vastogirardi 2-0, il racconto della partita

40
23esima trastevere vastogirardi
23esima Trastevere vs Vastogirardi – Foto Ruggieri

ROMA – Una partita giocata fin da subito a ritmi altissimi con occasioni che arrivano da ambo le parti. Capitan Ruggieri già al 5′ impegna Semprini con una punizione delle sue. Il minuto dopo gli undici di casa vanno vicinissimi al vantaggio con Baldari e Tortolano: cross di quest’ultimo sul secondo palo per Bertoldi, che arriva in precario equilibrio e calcia alto. Altra occasione al 23′ per gli uomini di Cioci quando, sul filtrante di Tortolano, il numero 7 laziale tenta il pallonetto sull’uscita di Petriccione. Il nostro estremo non si fa però sorprendere. Altomolisani pericolosi nel giro di soli due minuti: al 33′ Calemme punta tutto sul tiro di precisione dal limite ma non inquadra lo specchio, poi al 34′ Makni calcia di poco alto da centro area. Gli amaranto vanno ancora vicini al gol due giri di lancette dopo con un tiro a giro di Tortolano che sfiora l’incrocio. Santarelli poi al 40′ non concretizza il pressing alto di Baldari e colpisce male dall’altezza del dischetto.

Si torna dagli spogliatoi con gli undici di Coletti in gran carica alla ricerca del vantaggio. Al 56′ Hernandez rifila a Semprini un diagonale da posizione defilata, senza centrare; poi sempre l’11 gialloblù quattro minuti più tardi ci riprova dal limite ma la palla sfila a lato. Al 62′ bella occasione per capitan Ruggieri, di testa su corner, che però manda alto. Il Trastevere soffre ma basta un guizzo per cambiar tutto: al 73′ azione di Tortolano sulla sinistra, diagonale in area, Petriccione respinge, poi Bertoldi colpisce la traversa e infine Alonzi quasi sulla linea porta la sfera a rete. Senza buttarsi giù gli altomolisani rispondono con un potente tiro di Makni, al 78′ che si gira spalle alla porta ma dal vertice dell’area piccola colpisce in pieno il palo. Non finisce qui, perché all’83’ ancora si combatte per il pareggio con Grandis che, sugli sviluppi di un corner, costringe Semprini a intervenire per salvare la rete. Ultimi minuti caratterizzati da due espulsioni, De Costanzo prima – per doppia ammonizione – e Makni per un fallo sul neo entrato Giordani. Spietato il risultato finale, con Alonzi che sul triplice fischio sforna il gol del raddoppio: un pallonetto dal limite dell’area, dopo aver ricevuto da Crescenzo.

TABELLINO

TRASTEVERE: Semprini, Crescenzo, Laurenzi, Berardi, Massimo, Santovito, Bertoldi (37’st Briatico), Santarelli (13’st De Costanzo), Alonzi, Tortolano (45’st Giordani), Baldari (13’st Calderoni). A disp. Alessandri, Nuccorini, De Petris, Valentini, Bay. All. Cioci

VASTOGIRARDI: Petriccione, Canale, Solimeno (30’st Panaro), Gargiulo, Ruggieri, Grandis (50’st Sergio), Fiori, Antogiovanni, Makni, Calemme, Hernandez (24’st Pierfederici). A disp. Piga, Modesti, Ortu, Ciocca, Iacullo, Antinucci. All. Coletti

ARBITRO: Marra di Agropoli
ASSISTENTI: Bentivegna di Agrigento – Lugaro di Palermo

Reti: 28’st, 52’st Alonzi

NOTE – Espulsi al 40’st De Luca (vice allenatore Trastevere), al 45’st De Costanzo per somma di ammonizioni e al 49’st Makni per condotta violenta. Ammoniti: Bertoldi, Grandis, Massimo, Canale. Angoli: 4-5. Recupero: 1’pt, 7’st