Trekking – Pellegrinaggio in nome di Santo Stefano del Lupo

176

Carovilli (IS) – Appuntamento imperdibile con il Trekking-Pellegrinaggio sulle orme di Santo Stefano del Lupo previsto per le giornate da Venerdì 18 Settembre a Domenica 20 Settembre.

La partenza alle ore 7,00 sui monti della Majella, da Carovilli a Roccamorice, per ripercorrere il cammino dei nostri avi per recuperare le reliquie del Santo in uno scenario che toglie il fiato.

carovilliSanto Stefano del Lupo, nato a Carovilli (IS) tra il 1099 e il 1118, morto a  Manoppello (PE) il 19 luglio 1191, fu un monaco italiano appartenente all’ordine benedettino, fondatore di un monastero del Monastero di San Pietro Apostolo in Vallebona, contrada di Manoppello, e di cui divenne abate.

Secondo la leggenda agiografica il santo avrebbe ammansito prodigiosamente un feroce lupo nelle campagne di Manoppello. Da qui il nome Santo Stefano del Lupo.

Fino al 1591 il corpo fu conservato in un sepolcro marmoreo della chiesa abbaziale di Vallebona, recante la scritta «Qui giace il corpo di S. Stefano Confessore». Nel 1807 i suoi resti furono trasferiti nel paese natale di Carovilli, dove giunsero il 29 settembre e tutt’ora conservati nella chiesa di Santa Maria Assunta risalente al 1450.