Trio Rospigliosi in “Dall’Opera alla danza”: concerto a Termoli

33

trio rospigliosi 4 dicembre 2022

TERMOLI – L’associazione servizi culturali “Ondeserene” informa del concerto “Dall’Opera alla danza” del Trio Rospigliosi, composto da Rieko Okuma (flauto), Lapo Vannucci (chitarra) e Luca Torrigiani (pianoforte), domenica 4 dicembre al S. Antonio di Termoli alle 18:00. Il programma, come da titolo, prevede tre pezzi tratti dal repertorio operistico e quattro “danze”.

Rieko Okuma ha studiato con i più rinomati flautisti giapponesi e si è perfezionata con i maestri Paul Maisen, Michael Martin Kofler (Primo flauto dei München Philarmoniker) e Meinhart Niedermayr (flauto solista dei Wiener Philarmoniker). Ha suonato in importanti orchestre tra cui la Nagoya e Hiroshima Symphony Orchestra. Ha partecipato a numerosi concorsi ottenendo sempre ottimi risultati. Nel 2000 ha vinto il Primo Premio Assoluto nella sezione Musica da Camera al concorso internazionale musicale “Fidapa”, Città di Pisa. Svolge intensa attività concertistica in Italia e in altri paesi in varie formazioni cameristiche e in orchestra.

Lapo Vannucci si è diplomato con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze e per il biennio di alto perfezionamento alla Scuola di Musica di Fiesole. Ha seguito masterclass di Arturo Tallini, Alvaro Company, Francesco Romano, Frédéric Zigante e Stefano Viola. Si è specializzato con Alberto Ponce e Tania Chagnot presso l’Ecole Normale de Musique de Paris “Alfred Cortot” dove ha ottenuto il Diplôme Supérieur d’exécution e il prestigioso Diplôme Supérieur de Concertiste. Ha vinto numerosi concorsi nazionali e internazionali. Insieme al pianista Luca Torrigiani ha inciso per l’etichetta discografica Velut Luna il disco “Italian Music for Guitar and Piano”, contenente quattro prime registrazioni assolute. Suona una chitarra costruita per lui dal liutaio giapponese Masaki Sakurai.

Luca Torrigiani si è diplomato a pieni voti in pianoforte, organo e composizione organistica al Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze e per il biennio specialistico nello stesso Conservatorio. Ha frequentato corsi internazionali di perfezionamento con Piernarciso Masi, diplomandosi in musica da camera presso l’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col maestro” di Imola e si è perfezionato con Hector Moreno, Frank Wibaut, Jörg Demus. Ha suonato nelle più importanti sale concertistiche di Gifu, Nagoya e Tokyo, dove ha tenuto un concerto privato in onore della famiglia imperiale. Da diversi anni si sta dedicando al repertorio cameristico esibendosi in numerosi concerti all’interno di importanti stagioni musicali. Ha fondato, con Davide Bandieri (1° clarinetto dell’Orchestra da camera di Losanna) il duo “Prevert”, risultando vincitori di moltissimi primi premi in concorsi nazionali e internazionali. Ha dato vita al trio “Rospigliosi”, che ha richiamato l’attenzione di numerosi compositori contemporanei, ed è Direttore artistico dell’Associazione Cultura e Musica Rospigliosi.