“Ulisse” di James Joyce, gruppo di lettura alla libreria Fahrenheit di Termoli

24

james joyce 25 luglio 2020

TERMOLI – “Ulisse” di James Joyce è al centro del gruppo di lettura della libreria Fahrenheit sabato 25 luglio, alle 17:00.

È il 16 giugno del 1904, Stephen Dedalus e Leopold Bloom vivono entrambi a Dublino. Diversi dalla gente che li circonda, si distinguono perché sono, ciascuno secondo le proprie capacità, due avventurieri dell’intelletto – Dedalus, il poeta e filosofo, capace di belle immagini e astruse speculazioni e Bloom, procacciatore di pubblicità, dai mezzi più rudimentali. Alla sera, Bloom e Dedalus finiscono nella stessa lite tra ubriachi e Dedalus viene messo ko da un soldato inglese. Si chiarisce così il loro rapporto. Bloom pensa malinconicamente che Stephen rappresenti quello che suo figlio avrebbe dovuto essere e Stephen, che disprezza il proprio genitore – un amabile perdigiorno -, trova una sorta di padre spirituale in questo simpatico ebreo, che, per quanto mediocre, possiede almeno la dignità dell’intelligenza. Non sono forse, in virtù del fatto che pensano e immaginano, due fuorilegge nel loro mondo? Raccontata nel modo più diretto possibile, questa è la storia dell’Ulisse.

Il gruppo di lettura della libreria Fahrenheit è aperto a un massimo di 15 partecipanti e le prenotazioni possono essere effettuate prenotando un posto sulla pagina dell’evento facebook del Gruppo di Lettura, inviando una mail all’indirizzo libreriatermoli@gmail.com o direttamente in libreria entro venerdì 24 luglio 2020.