Volley, sconfitta dell’Europea 92 per 1-3 nell’ultima casalinga

61

Europea 92 Isernia–Costruzioni Papa Altino 3-2ISERNIA – L’Europea 92 conclude i suoi incontri casalinghi con una sconfitta contro il Casal de’ Pazzi. Opposta alle romane, che avevano assolutamente bisogno dei tre punti per continuare a sperare in un posto nei play-off, la squadra isernina gioca a tratti, riuscendo anche a mettere in difficoltà le ospiti, ma accusando ancora una volta dei veri e propri “black-out mentali” che vanno a condizionare l’intera prestazione.

IL MATCH

La parte iniziale dell’incontro è tutta del Casal de’ Pazzi che, dopo il primo time-out tecnico (7-8), conquista il break che permette di allungare (10-16) e aggiudicarsi il primo set in tranquillità. Seconda frazione di gioco, invece, equilibratissima, con le due formazioni che arrivano in parità alle fasi decisive del parziale in cui l’Europea 92 si mostra più cinica ai vantaggi.

Sono, invece, i tanti errori in ricezione a condizionare il terzo set con le padrone di casa che, sotto di ben dieci punti (11-21) tentano una reazione solo sul finale riuscendo soltanto a rendere meno amaro l’epilogo. Nel quarto parziale, le isernine restano attaccate a Pietrini e compagne, non riuscendo, però, mai a mettere la testa avanti, cedendo alla fine alla maggior convinzione delle ospiti.

Sabato prossimo ultimo appuntamento della stagione con la trasferta a Santa Teresa di Riva contro la capolista ormai già promossa in serie A/2.

TABELLINO:

Europea 92 Isernia – Volleyrò Casal de’ Pazzi 1-3

Europea 92 Isernia: Santin 5 punti, Monitillo 10, La Rocca 10, Baruffi 4, Morone 10, Murri 8, Boffa (L), Miceli 1, Angone 1, Bernava n.e., Mercieca n.e.; all. Montemurro

Volleyrò Casal de’ Pazzi: Tanase 14, Bartolini 13, Scola 2, Pietrini 21, Cecconello 5, Nwakalor 14, Napodano (L), Giogovaz, Mancinelli, Comperchio, Ciarrocchi1; all. Kantor

Arbitri: Chiechi e Persia di Matera

NOTE: parziali 16-25, 27-25, 17-26, 22-25; durata set 24’, 30’, 26’, 28’; battute ace/sbagliate Isernia 6/12, Casal de’ Pazzi 14/12; muri Isernia 10, Casal de’ Pazzi 7; spettatori 150 circa