“Alla mia piccola Sama” e “I racconti di Parvana” stasera a Cinemare

23

sama locandinaTERMOLI – A Termoli, la sera del 4 agosto 2021 presso il cortile della Scuola Bernacchia, dove tradizionalmente il Circolo del Cinema Kimera organizza l’annuale arena estiva Cinemare, dopo l’ultimo evento in realtà virtuale del progetto KIMERA XR e la proiezione del film OSANNAPLES in presenza dell’autrice Deborah Farina, il Presidente del Kimera ha ricevuto un premio a sorpresa assegnato dal Consiglio Direttivo della UICC rappresentato dal suo Presidente Daniele Clementi, presente a Termoli per l’evento KIMERA XR e consegnato dalla regista Deborah Farina che ne ha letto in pubblico le motivazioni:

“Il Consiglio Direttivo della UICC – UNIONE ITALIANA CIRCOLI CINEMA assegna all’Avvocato Domenico Farina, Presidente del Circolo del Cinema Kimera e Direttore del Kimera International Film Festival il premio LA MATERIA DI CUI SONO FATTI I SOGNI per l’impegno profuso nella diffusione della cultura cinematografica tanto sul territorio nazionale quanto per la città di Termoli con l’organizzazione del festival e la creazione di pacchetti di cortometraggi per 50 cineclub italiani e per attività nazionali di streaming. Durante il 2020 ed il 2021 Domenico Farina ha lavorato costantemente con la UICC per la creazione di eventi digitali, ha offerto due edizioni del suo festival in versione online garantendo intrattenimento ed approfondimento culturale a tutta la cittadinanza italiana e collaborato con la formazione a distanza che la UICC realizza per l’Università La Sapienza di Roma. Questo riconoscimento è ritenuto doveroso dalla UICC che assegna questo premio con il Patrocinio e la collaborazione del Ministero della Cultura – Direzione Generale per il Cinema e l’Audiovisivo.”

Nel frattempo, comunque, continuano le proiezioni della rassegna estiva, stasera in programma il film Alla mia piccola Sama, diretto da Waad al-Kateab ed Edward Watts, film che narra il viaggio intimo nell’esperienza femminile della guerra siriana, una lettera d’amore di una giovane madre a sua figlia. La protagonista, la regista Waad al-Kateab, durante la rivolta di Aleppo si innamora, si sposa e dà alla luce Sama, mentre intorno a lei scoppia l’inferno. Un’altra storia al femminile è in programma, invece, domani sera, 7/8/2021, con I racconti di Parvana, cartone animato canadese diretto da Nora Twomey sulla storia di una ragazzina di 11 anni cresciuta sotto il regime talebano a Kabul nel 2001. Dopo l’ingiusto arresto del padre, Parvana decide di cammuffarsi da uomo in modo da poter lavorare e occuparsi della madre e della famiglia. Metterà, così, a rischio la sua vita traendo forza proprio da quelle storie che il papà le raccontava per farle conoscere la cultura e la bellezza dell’Afghanistan. L’ingresso di ogni spettacolo è alle 22:00. A causa dei controlli Covid si raccomanda di non arrivare a ridosso dell’orario di proiezione.