Asmel, assunzioni lampo per 130 comuni molisani: come fare domanda

10

avviso asmel molise

La modalità di reclutamento Elenco di Idonei permette al 96% dei Comuni molisani di assumere in poche settimane

REGIONE – I Comuni del Molise fanno squadra per l’efficienza: il 96% di loro è socio Asmel, l’Associazione per la Sussidiarietà e Modernizzazione degli Enti Locali, che oggi conta oltre 4.460 soci in tutta Italia. Grazie a questa adesione, i Comuni molisani possono beneficiare della rivoluzionaria procedura Elenco di Idonei per l’assunzione di personale. Un sistema smart che abbatte i tempi burocratici, garantendo assunzioni rapide.

Il 30 maggio è stato pubblicato su InPA il nuovo maxi AVVISO di Selezione unica per Elenchi di idonei alle assunzioni a tempo indeterminato e determinato ai sensi dell’Accordo aggregato previsto dal DL Reclutamento.

Sono 37 i profili professionali richiesti dall’avviso per laureati, diplomati e operai specializzati (ex categorie D, C, e B). La procedura consente agli enti locali di assumere in sole 5 settimane chiamando gli iscritti negli elenchi tramite interpello e svolgendo una sola prova selettiva.

Per coloro che intendono partecipare le candidature apriranno il 10 giugno 2024 alle ore 12:00 e chiuderanno il 25 Giugno 2024 ore 12:00. I candidati che risulteranno idonei dopo il superamento di una prova telematica entreranno a far parte degli elenchi e potranno partecipare agli avvisi di Interpello, le chiamate dirette degli attuali 740 Comuni sottoscrittori e futuri aderenti.

Sono quattro le fasi di un Interpello: Pubblicazione dell’interpello e invio a tutti i candidati idonei presenti nell’elenco, con dettagli sulle modalità della prova selettiva finale semplificata; i candidati idonei manifestano il loro interesse entro 15 giorni; svolgimento della prova selettiva semplificata. L’esito negativo della prova o il rifiuto del posto non comporta l’eliminazione dagli elenchi; formazione della graduatoria finale per le assunzioni dell’ente che ha emesso l’interpello e assunzione del vincitore.

Gli enti molisani sono tra i primi utilizzatori dell’innovativa procedura di reclutamento che definiscono una vera opportunità, tra questi anche Montenero Di Bisaccia, Campobasso, Bojano, Campomarino, Agnone, Trivento, Santa Croce Di Magliano, Cercemaggiore, Petacciato, Colletorto, Gambatesa, Sepino, Colli A Volturno, Busso, Termoli, Mafalda, Matrice, Rocchetta A Volturno, Tufara, Ripalimosani, Roccavivara, Guglionesi, Pettoranello Del Molise, Acquaviva D’Isernia.

Con l’adesione all’accordo, i Comuni intendono rafforzare i propri organici per garantire ai cittadini il miglior funzionamento della macchina amministrativa, attraverso uno strumento che si è già dimostrato essere una best practice per altri Comuni in tutt’Italia con oltre 575 assunzioni già concluse e altre 352 in corso.