Campobasso, il 6 maggio convegno sull’endometriosi

50

comune Campobasso logoDe Capoa: “È una tematica importante che non può lasciare indifferenti “

CAMPOBASSO – È fissato per domani pomeriggio, venerdì 6 maggio alle 16, presso la sala consiliare di Palazzo San Giorgio, il convegno sull’endometriosi, evento voluto dall’assessorato alla Cultura e Pari Opportunità del Comune di Campobasso e che vede la collaborazione dell’associazione “Una voce per le donne” rappresentata da Lucrezia Cicchese.

“È una tematica importante che non può lasciare indifferenti – le parole dell’assessore alla Cultura e Pari Opportunità del Comune di Campobasso Emma de Capoa – per cui è indispensabile avviare un percorso di partecipazione consapevole. L’endometriosi è una malattia diffusa, che deve essere meglio conosciuta. È dunque necessaria un’azione di sensibilizzazione finalizzata soprattutto alla prevenzione, prevenzione che spesso è sinonimo di diagnosi precoce. Si tratta di una malattia progressiva che, con il tempo, aggredisce anche altri organi provocando nelle donne che la contraggono un grave sconvolgimento della vita, dei rapporti interpersonali e di coppia. La rilevanza di questa patologia nella nostra regione ha reso necessario un intervento legislativo (legge 10 febbraio 2015 n.1) diretto all’individuazione precoce della malattia e finalizzato anche all’adozione di una serie di provvedimenti a sostegno delle donne. Provvedimenti mirati al miglioramento della qualità della loro vita. La legge regionale è sicuramente un risultato importante per le donne colpite da questa patologia ma si può fare ancora tanto sul campo della prevenzione e della sensibilizzazione”.