Campobasso, album “Coloriamo i Misteri” gratuito per i bambini

31

Il sindaco Gravina: “Le immagini del Corpus Domini hanno colori che non corrono il rischio di essere dimenticati”. In arrivo anche un concorso fotografico

album coloriamo i misteriCAMPOBASSO – Il Corpus Domini 2020 verrà ricordato come l’edizione condizionata dall’emergenza sanitaria, ma nonostante questo, l’Amministrazione comunale ha ritenuto comunque necessario recepire una serie di iniziative proposte da alcune associazioni del sistema locale, volte a testimoniare il profondo significato che la festività del Corpus Domini riveste per la nostra collettività, forse ancor più in un momento come quello attuale.

“Ci sarà il consueto imbandieramento di Palazzo S. Giorgio da parte dell’Associazione Pro Crociati e Trinitari per le Rievocazioni Storiche Molisane, – ha specificato l’assessore alla Cultura, Paola Felice – ma si è pensato anche ai più piccoli con la realizzazione, su proposta di “Four Cherries Creative Design Studio” e in collaborazione con l’Associazione “Misteri e Tradizioni”, dell’album “Coloriamo i Misteri”, contenente le immagini da colorare degli ingegni del Di Zinno, unitamente alla mappa del percorso della processione dei Misteri”.

L’album verrà stampato e distribuito gratuitamente ai bambini a Piazzetta Palombo, presso il box numero 1, dal gruppo Scout Campobasso 1 Parrocchia S. Pietro Apostolo, sabato 13 giugno, dalle 18.00 alle 20.00, e domenica 14 giugno, dalle 10.00 alle 13.00. Altri luoghi di distribuzione gratuita dell’album sono il Museo dei Misteri e l’URP, al piano terra di Palazzo San Giorgio.

“Le immagini e le sensazioni che il Corpus Domini proietta nell’animo di ogni campobassano così come in tutti coloro che giungono a Campobasso per ammirare la sfilata dei Misteri, – ha detto il sindaco di Campobasso, Roberto Gravina – hanno colori che, nonostante tutto, sono capaci di restare vivi e che non corrono il rischio di essere dimenticati. Per non privarcene e per non privarne soprattutto i bambini, veri protagonisti in tutti i sensi della sfilata dei Misteri, grazie alla collaborazione con Four Cherries, abbiamo deciso di realizzare questo album che non potrà da solo sopperire alle emozioni che procura in ognuno di noi il vedere dal vivo gli ingegni, ma che può contribuire a farci riporre ancora più fiducia nel futuro, allor quando potremo finalmente rivivere in strada il nostro Corpus Domini, colorato, vociante e indissolubilmente campobassano”.

“Altra proposta che la nostra amministrazione ha voluto accogliere con piacere per garantire una continuità temporale agli eventi culturali che ruotano intorno al Corpus Domini, – ha ricordato l’assessore Felice – è quella dell’Associazione Culturale Fotografica SEI TORRI – T. Brasiliano che realizzerà il XIX Concorso Fotografico “I Misteri”, che avrà come tema “La sfilata del popolo: la socialità della festa”, proprio per rimarcare la socialità del Corpus Domini per la città di Campobasso, socialità andata persa quest’anno a causa del covid 19. Inoltre, l’Associazione Culturale Fotografica “Sei Torri” ha pensato di poter dare a chiunque la possibilità di presentare il proprio portfolio sul tema dei Misteri e del Corpus Domini in maniera totalmente gratuita e con lettori di grande pregio come Roberto C e Luigi Filetici. La lettura Portfolio si terrà online per stimolare una partecipazione attiva di fotografi e fotoamatori a riprendere le proprie abitudini e le proprie fotografie migliori”.

Info e regolamento sulle iniziative che vengono proposte dell’Associazione Culturale Fotografica SEI TORRI – T. Brasiliano, sono reperibili sul sito www.acfseitorri.it.