Campobasso Summer Festival, presentata ufficialmente l’edizione 2022

114

presentazione campobasso summer festival 2022

Gravina: “Un programma dedicato volutamente ai più giovani che ci fa piacere stia già creando grande entusiasmo”

CAMPOBASSO – Parte questa sera al Parco E. De Filippo del Quartiere San Giovanni a Campobasso, con il concerto di Noyz Narcos alle ore 21.30, la terza edizione del Campobasso Summer Festival, manifestazione organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Campobasso.

A presentare il programma completo della rassegna che animerà per il terzo anno consecutivo il parco del Quartiere San Giovanni, hanno provveduto, nel corso di una conferenza stampa indetta a Palazzo San Giorgio, il sindaco di Campobasso, Roberto Gravina, e il presidente della commissione Cultura, Nicola Giannantonio.

Quattro le serate in calendario, dal 22 al 25 agosto, che proporranno eventi musicali di spessore nazionale e anche un recital teatrale.

A dare un primo importante segnale di quale sia il valore degli artisti inseriti nel cartellone di quest’anno del Campobasso Summer Festival potrebbe bastare il sold out fatto registrare, con una settimana d’anticipo rispetto all’inizio del festival, dal concerto che Frah Quintale terrà giovedì 25 agosto al Parco E. De Filippo, che fa il paio con l’affluenza davvero copiosa che ci si attende per questa prima serata inaugurale con il concerto del rapper romano Noyz Narcos che sta continuando a far registrare numeri sempre più alti di vendita, molto vicini a sfiorare un secondo sold out.

“La terza edizione consecutiva del Campobasso Summer Festival – ha dichiarato il sindaco di Campobasso, Roberto Gravina – rende chiaro come le iniziative culturali che come Amministrazione stiamo portando avanti dall’inizio del nostro mandato, seguano una precisa linea programmatica e di sviluppo che, nel tempo, acquisisce sempre maggiore valore e riesce a richiamare l’attenzione di pubblici di volta in volta diversi. Di questo non posso che ringraziare l’assessore alla Cultura Paola Felice e tutto il settore che con lei lavora per presentare delle proposte coerenti con quanto avevamo in animo di fare, innovando l’offerta culturale e, nel caso del Campobasso Summer Festival, soprattutto quella musicale nella nostra città. Dopo le belle esperienze che Campobasso ha avuto modo di vivere in questi ultimi mesi con concerti di assoluto livello, penso a Mario Biondi, Litfiba, proposti dall’Amministrazione comunale in prima persona, ma anche con la tappa del tour di Elisa, – ha sottolineato Gravina – si torna nel Parco del Quartiere di San Giovanni per proporre una quattro giorni che, dal punto di vista artistico e musicale, si è voluta indirizzare principalmente verso un pubblico giovane, riuscendo a inserire nel calendario del Summer Festival tappe dei tour di artisti da loro amati e seguiti, vedi Frah Quintale e Noyz Narcos, per i quali tanti saranno anche coloro che per assistere ai loro spettacoli arriveranno da fuori città. Si è poi pensato anche di inserire nel programma la tappa campobassana dell’Elettronica tour di Samuel, un autore e compositore che davvero non ha bisogno di grosse presentazioni, capace di attrarre e coinvolgere un pubblico variegato come gusti e come età. Il Campobasso Summer Festival sta crescendo e, questa è forse la cosa più bella, sta crescendo insieme alla voglia di stare insieme e alla curiosità di scoprire nuove possibili situazioni di aggregazione sociale e culturale.”

“Come assessorato alla Cultura – ha fatto sapere l’assessore Felice tramite un suo messaggio letto dal sindaco Gravina vista l’indisponibilità dell’ultim’ora dell’assessore, per motivi di salute, a prendere parte alla conferenza stampa – ci siamo sempre impegnati per l’ampia offerta proposta alla città in questi ultimi tre anni, malgrado la pandemia. La rassegna Campobasso Summer Festival di quest’anno, che chiude in bellezza il ricco programma di eventi estivi, è dedicata espressamente al pubblico più giovane. In questi anni abbiamo sempre cercato di porre attenzione alle loro richieste e crediamo sia importante dare loro uno spazio significativo nella programmazione delle attività. I giovani sono quelli che hanno pagato un prezzo altissimo a causa della pandemia dal punto di vista sociale, culturale ed economico ed è per questo motivo che dobbiamo dare sempre più forza alle loro proposte”.

“La terza edizione del Summer Festival è stata concepita volutamente con un taglio rivolto prevalentemente ad un pubblico più giovane ed i nomi scelti vanno in tale direzione. – ha dichiarato il presidente della Commissione Cultura, Nicola Giannatonio, presentando in modo dettagliato il programma artistico della manifestazione – Come è già noto, si inizia questa sera con Noyz Narcos il rapper romano attivo già dagli anni 90 nella scena hip hop italiana prima come Writer e poi come autore e produttore. Può vantare progetti discografici e collaborazioni live con i migliori artisti della scena nazionale ed internazionale. Un nome, quindi, – ha sottolineato Giannantonio, assolutamente di rilievo che richiamerà appassionati del genere anche da fuori città. Si prosegue poi, martedì 23 agosto, con Elettronica club live di Samuel, frontman dei Subsonica, che presenta il suo progetto musicale fondendo musica acustica ed elettronica. Nove album con i Subsonica, due da solista, collaborazioni con i più grandi nomi della musica leggera italiana, fanno di Samuel uno dei nomi più importanti della scena musicale nazionale degli ultimi 30 anni. Da non perdere sicuramente. Al Parco San Giovanni ci si prenderà una pausa dalle note e dai ritmi il giorno 24 – ha aggiunto il presidente della Commissione Cultura – con lo spettacolo teatrale di Pippo Venditti ed Enzo Luongo e si chiude davvero con il botto, il 25 agosto, con l’attesissimo live di Frah Quintale. Il sold out registrato settimane prima dell’evento – ha ribadito Giannantonio – già lascia intendere il grande seguito di cui gode il giovane ex enfant prodige bresciano che ha mosso i primi passi musicali a 15 anni muovendosi ai confini tra il pop e l’hip-hop. Oggi con 3 album all’attivo, a 33 anni, ha raggiunto la piena maturità artistica e promette di regalarci una serata indimenticabile. Crediamo pertanto con questa edizione di aver accontentato le aspettative dei nostri giovani, andando anche oltre, probabilmente. Da loro, dai più giovani, però ci aspettiamo una fruizione degli eventi consapevole e rispettosa del luogo che ospiterà le 4 serate”.

I biglietti del Campobasso Summer Festival 2022, tranne quelli per il concerto già ufficialmente andato sold out di Frah Quintale, sono disponibili in prevendita online sulla piattaforma ciaotickets.com o anche direttamente in città, a Campobasso, presso le rivendite autorizzate di ciaotickets: BAR CRIGIU, Viale Ugo Petrella, 20; PROMOEVENTI, Viale Principe di Piemonte, 131Y; ANTICA TABACCHERIA, Piazza Gabriele Pepe, 41.

PROGRAMMA CAMPOBASSO SUMMER FESTIVAL

Parco E. De Filippo, quartiere San Giovanni

Dal 22 al 25 agosto

inizio concerti e spettacoli alle ore 21.30

I biglietti per i tre concerti del Campobasso Summer Festival 2022, sono già disponibili in prevendita online sulla piattaforma ciaotickets.com.

Link prevendita: https://www.ciaotickets.com/campobasso-summer-festival

I biglietti dei concerti sono acquistabili anche nelle rivendite autorizzate di Ciaotickets.

A Campobasso li trovate da:

BAR CRIGIU, Viale Ugo Petrella, 20;

PROMOEVENTI, Viale Principe di Piemonte, 131Y;

ANTICA TABACCHERIA, Piazza Gabriele Pepe, 41.

Questi i costi dei biglietti:

· Noyz Narcos, Parco E. De Filippo, quartiere San Giovanni, 22 agosto alle ore 21.30; costo del biglietto 11 euro comprensivo dei diritti di prevendita.

· Samuel, Parco E. De Filippo, quartiere San Giovanni, 23 agosto alle ore 21.30; costo del biglietto 5 euro comprensivo dei diritti di prevendita.

· “Anche i Molisani nel loro piccolo s’incazzano. Atto finale”, Pippo Venditti, Enzo Luongo & Friends, quartiere San Giovanni, 24 agosto alle ore 21.30; costo del biglietto 5 euro comprensivo dei diritti di prevendita.

· SOLD OUT Frah Quintale, Parco E. De Filippo, quartiere San Giovanni, 25 agosto alle ore 21.30.