Consiglio regionale del Molise, più posti letto nei B&B dei piccoli Comuni

30

CAMPOBASSO – “I B&B di piccoli centri e aree interne avranno nuove possibilità di lavoro”. Il Consiglio regionale del Molise ha approvato la proposta di legge che prevede l’aumento del numero di posti letto nei piccoli Comuni. Primo firmatario il consigliere Andrea Di Lucente (Popolari per l’Italia) insieme al presidente del Consiglio Salvatore Micone.

L’Assemblea ha dato il via libera all’aumento del numero di posti letto nei paesi sotto i cinquemila abitanti, per incentivare il volume d’affari nei momenti dell’anno in cui c’è maggiore afflusso di turisti.

“Nei piccoli centri – spiega Di Lucente – i visitatori arrivano d’estate, mentre nel resto dell’anno i volumi sono esigui. Differente è la situazione delle città dove pure sono presenti i B&B. In questo caso l’afflusso di turisti è costante, le necessità diverse e l’offerta ricettiva più diversificata. È questo lo spirito che ci ha spinto a chiedere un riequilibrio delle possibilità all’interno del territorio in base alle diverse prerogative”.