Consumi elettrici, Molise al top per variazione percentuale

20

CAMPOBASSO – Nel mese di luglio il Molise, con un +30% e consumi per 24 GWh, si colloca al primo posto in Italia per variazione percentuale dei impieghi industriali, rispetto al precedente anno (18 GWh). E’ quanto emerge dall’indice Imcei, elaborato da Terna, che ha preso in esame i consumi di circa 1.000 imprese energivore. Su scala nazionale si è registrato un -1,2% rispetto a luglio dello scorso anno.

Nello scorso mese l’Italia ha consumato in totale 30,1 miliardi di kWh, in diminuzione del 3,3% rispetto allo stesso periodo del 2022, ma in aumento dell’1,2% rispetto a giugno. Dalla società che gestisce la rete di trasmissione nazionale si apprende inoltre che prosegue il recupero dell’idroelettrico, con un +32,4% rispetto a luglio 2022, e la crescita del fotovoltaico (+12%). In aumento anche l’eolico (+31,8%). In flessione invece la produzione da fonte termica (-13,6%) e in leggero calo il geotermoelettrico (-1,5%).