Coronavirus Larino, dati del 21 novembre e raccomandazioni del Comune

28

comune larino

LARINO – “Si informa la cittadinanza che questa sera ci sono altri due nostri concittadini risultati positivi. In particolare uno è un familiare dell’esponente di maggioranza risultato positivo ieri l’altro. L’altro soggetto avrebbe contratto il virus sul luogo di lavoro.

Come detto ieri, ho indirizzato questa mattina una pec al direttore del distretto Dottor Giovanni Giorgetta per far eseguire al più presto un nuovo screening all’interno della Rsa del Vietri sia al personale sia ai degenti.

La richiesta, fatta come autorità sanitaria comunale, è un atto dovuto in seguito alla notizia della positività di un operatore che lavora in quella struttura. Si coglie l’occasione per esprimere il nostro plauso agli operatori del distretto impegnati tutti i giorni a servizio della popolazione bassomolisana.

Dopo aver ascoltato alcuni titolari delle farmacie cittadine, che si ringraziano per il lavoro encomiabile che stanno portando avanti, si invitano i cittadini a riconsegnare per tempo le bombole di ossigeno in quanto, specie quelle utilizzate per esigenze legate al Covid, hanno bisogno di più tempo per essere sanificate e riutilizzate.

Si ribadisce che ognuno di noi deve fare la sua parte e qualora qualcuno sappia con certezza di essere entrato in contatto con un soggetto positivo deve immediatamente rivolgersi al suo medico di base che valuterà il da farsi. Si invita infine la cittadinanza a non alimentare le fake news che non servono, ma a dimostrare sempre di essere una comunità unita” è questa la nota del Comune di Larino di ieri sera, 21 novembre 2020.