Coronavirus in Molise, dati del 31 marzo: +37 nuovi positivi

403

coronavirus covid19 rosso mercoledì

Il bollettino Asrem di mercoledì 31 marzo 2021: scendono a 855 i casi attualmente positivi al Covid-19 in regione, 2 decessi e 71 guariti

REGIONE – Nuova giornata di informazione da Molisenews24 sulla situazione dell’emergenza Coronavirus in Regione. Andiamo a vedere il bollettino della giornata di mercoledì 31 marzo 2021, secondo quanto comunicato da Asrem.

Nella giornata di oggi si sono registrati 37 nuovi casi positivi: 6 a Campobasso; 3 a Termoli, Petacciato, Riccia e Santa Croce di Magliano; 2 a Bojano; 1 a Isernia, Venafro, Busso, Campomarino, Casalciprano, Cercemaggiore, Fossalto, Guglionesi, Montaquila, Montecilfone, Montesilvano (fuori regione), Pescolanciano, Pozzilli, San Martino in Pensilis,  Sepino e Trivento.

Due decessi: una 78enne di Campomarino che era ricoverata nel reparto malattie infettive dell’Ospedale Cardarelli di Campobasso e un 88enne di Cercemaggiore presso il suo domicilio lo scorso 29 marzo e inserito nel bollettino in data odierna. Nessun paziente è stato trasferito. Due nuovi ricoveri entrambi a malattie infettive del Cardarelli ovvero di Montesilvano e Pozzilli.

Sono 71 i guariti: 11 Isernia e Termoli; 5 Jelsi; 4 Agnone, Venafro, Fornelli, Larino, Montaquila; 2 Ferrazzano, Miranda, Monteroduni, Pozzilli e Torella del Sannio; 1 Bojano, Campobasso, Cercemaggiore, Frosolone, Lucito, Montelongo, Montorio nei Frentani, Petacciato, Pettoranello del Molise, San Martino in Pensilis, Santa Croce di Magliano, Spinete, Trivento e Vastogirardi. Un paziente di Isernia dimesso dal reparto di terapia sub intensiva del Neuromed di Pozzilli.

Andiamo a vedere i dati nel dettaglio.

BOLLETTINO DEL 31 MARZO – DATI COVID 19 IN MOLISE

Questi i dati del bollettino delle ore 18 e unico per la giornata. Sono stati effettuati 514 nuovi tamponi. Attualmente sono 855 i casi attualmente positivi (596 in provincia di Campobasso, 252 in provincia di Isernia, sette fuori regione) mentre sono 12.318 i tamponi positivi (8813 nella provincia di Campobasso, 3439 in quella di Isernia e 66 di altre regioni) dall’inizio dell’emergenza sui 166.915 i tamponi processati, con 17.866 tamponi di controllo.

All’ospedale Cardarelli di Campobasso ci sono 58 pazienti al reparto malattie infettive ovvero 46 della provincia di Campobasso, 7 da quella di Isernia, 5 di fuori regione mentre in terapia intensiva troviamo 9 pazienti ovvero 8 della provincia di Campobasso, 1 dalla provincia di Isernia e nessuno da fuori regione. Al Neuromed di Pozzilli troviamo 6 pazienti: 4 in terapia intensiva (1 della provincia di Campobasso, 3 di quella di Isernia, nessuno fuori regione); 2 in sub intensiva (2 della provincia di Campobasso, nessuno della provincia di Isernia, nessuno fuori regione). Al Gemelli Molise 3 persone ricoverate ovvero 2 della provincia di Campobasso, uno dalla provincia di Isernia e nessuno da fuori regione. Sono 3 i ricoverati all’Area Grigia del Pronto Soccorso dell’Ospedale San Timoteo di Termoli, 2 della provincia di Campobasso, nessuno da quella di Isernia, 1 da fuori regione.

Sono 753 i soggetti positivi asintomatici a domicilio con 515 della provincia di Campobasso, 237 da quella di Isernia, uno da fuori regione. 23 i pazienti asintomatici dimessi di cui 20 della provincia di Campobasso, 3 da quella di Isernia, nessuno da fuori regione. Sono 11.011 i pazienti dichiarati ufficialmente guariti (7880 della provincia di Campobasso, 3083 da quella di Isernia e 48 di altre regioni). Sono 440 i pazienti deceduti con Coronavirus (325 della provincia di Campobasso, 104 di quella di Isernia e 11 di altra regione). Visite domiciliari effettuate dalle Usca 5.640 (1591 Bojano, 1216 Venafro, 1465 Larino, 553 Termoli, 390 Agnone, 425 Riccia) mentre 3.890 i soggetti in isolamento e nessuno in sorveglianza. Si tratta in quest’ultimo caso di persone asintomatiche alla quali non viene effettuato il test Covid-19 ma che sono state a contatto con persone risultate positive. Sono 293 i tamponi antigenici in totale con 17 risultati positivi.