Da Cotugno “auguri di buon lavoro al presidente incaricato Mario Draghi”

46

CAMPOBASSO – Il vice governatore Cotugno rivolge un “plauso al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per aver magistralmente gestito l’ennesima crisi istituzionale. Auspico che il Presidente del Consiglio incaricato, Mario Draghi, riesca a coagulare una maggioranza forte e coesa intorno all’ambizioso programma di governo che lo attende. Di Draghi è stato detto che “è l’italiano che ha salvato l’euro; ora sarà l’europeo che salverà l’Italia”. La speranza è che il nuovo governo restituisca al nostro paese serenità di giudizio, etica della responsabilità e valorizzazione delle competenze”.

E aggiunge: “Abbiamo visto che il principio “uno vale uno”, “uno vale l’altro” non funziona! Se l’Italia, nonostante i suoi grandi artisti, imprenditori, ricercatori, artigiani famosi richiesti in tutto il mondo, soffoca in una crisi sistemica senza precedenti lo si deve alla nostra cecità. L’auspicio è che dalle nebbie di questa pandemia sorga una luce che segni un percorso nuovo. Auguri di buon lavoro al presidente incaricato Mario Draghi: da lui ci si aspetta il meglio. Il Paese lo esige, lo merita!”.